Il dimezzamento di Bitcoin dimezzerà il tasso di inflazione annuale

Scritto da: Ali Raza
Aprile 28, 2020
  • Mati Greenspan ha previsto che il dimezzamento di BTC dimezzerà il tasso di inflazione annuale di BTC.
  • In quanto tale, il tasso scenderà da poco più del 3,6% all'1,8%; inferiore all'attuale tasso dell'oro (2,5%).
  • I problemi finanziari attuali e futuri causati dall'epidemia di virus potrebbero ispirare molti a rivolgersi a crypto.

Il tanto atteso dimezzamento di Bitcoin continua ad avvicinarsi, ormai mancano solo due settimane. Con l’incertezza che continua ad essere sempre presente, ci sono molte speculazioni su cosa potrebbe portare il dimezzamento.

Naturalmente, la maggior parte delle persone tende a concentrarsi su cose come il prezzo e la redditività del mining. Tuttavia, un analista del settore crypto ha deciso di esaminare il tasso di inflazione annuale della moneta e come potrebbe rispondere all’evento.

Il tasso di inflazione Bitcoin scenderà al di sotto di quello dell’oro

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’analista di criptovalute Mati Greenspan ha recentemente pubblicato le sue previsioni su Twitter. Secondo il suo tweet, si aspetta che il tasso di inflazione annuale di Bitcoin venga ridotto del 50% e che sia solo la metà della media globale.

Greenspan ha rivelato questa previsione il 26 aprile. Ha osservato che l’inflazione annuale scenderà dal 3,65% all’1,8% dopo il dimezzamento del 12 maggio.

Molti hanno sottolineato che ciò non garantisce che i nuovi acquirenti si precipiteranno verso BTC una volta che il tasso di inflazione scenderà. Ciononostante, il calo del tasso di inflazione calerà ad un livello inferiore alla media globale, così come quello dell’oro. Attualmente, il tasso di inflazione dell’oro è del 2,5%. E, come detto, Bitcoin scenderebbe al di sotto anche di questo, all’1,8%.

In altre parole, non sarebbe una sorpresa se la gente iniziasse a scegliere BTC piuttosto che l’oro. Tanto più che la moneta è diventata più strettamente correlata all’oro dopo il crollo dei prezzi dell’ultimo mese.

L’adozione di massa di Bitcoin avverrà prima del previsto?

Nel frattempo, il settore finanziario tradizionale continua a riscontrare difficoltà. Recentemente, gli analisti hanno riferito che l’attuale comportamento del mercato azionario rispecchia quello che ha preceduto la Grande Depressione, quasi un secolo fa.

Con i timori di inflazione e un tracollo economico ancora più grande, Bitcoin potrebbe diventare una copertura contro il totale fallimento del settore finanziario. I timori causati dalla pandemia di COVID-19 hanno portato al crollo dei mercati tradizionali. Tuttavia, sono state le misure dei governi in risposta alla crisi che potrebbero portare a problemi come l’inflazione.

Se ciò iniziasse ad accadere, la domanda di BTC potrebbe subire un serio aumento in tutto il mondo. La moneta ha un’offerta totale fissa e l’imminente dimezzamento ridurrà il numero di nuove monete in circolazione. Anche se non è ancora stato deciso nulla, il futuro dell’asset sembra certamente rialzista a questo punto.