USD/NOK al ribasso mentre la Norvegia crea un piano di spesa da 41 miliardi di dollari

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Mag 12, 2020
  • Coppia USD/NOK in calo dopo che il governo dà il via a un piano di spesa di 41 miliardi di dollari.
  • Dati dell'Ufficio Statistico Norvegese: l'economia del Paese ha subito calo del 2,1% nel Q1.
  • Declino dovuto al fatto che molti norvegesi sono rimasti a casa durante la pandemia di Coronavirus.

La coppia USD/NOK è leggermente al ribasso anche se i dati dell’Ufficio Statistico Norvegese hanno mostrato che l’economia ha subito una contrazione nel primo trimestre. Il calo è stato in parte dovuto alla relativa stabilità del prezzo del greggio, con il Brent che è salito di oltre l’1 per cento.

USD/NOK falls
USD/NOK al ribasso dopo i dati GDP della Norvegia

Dati sul PIL della Norvegia

L’economia norvegese sta affrontando la sfida dei bassi prezzi del petrolio e la pandemia del Coronavirus, che ha ucciso più di 200 persone.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo l‘ufficio statistico, il PIL continentale ha subito una contrazione del 2,1 percento nel primo trimestre. Da febbraio a marzo è sceso del 6,9 per cento. Il PIL continentale esclude l’importante industria del petrolio e del gas.

In generale, il PIL del Paese ha subito una contrazione dell’1,5 percento nel primo trimestre, dopo un’impennata dell’1,5 percento nel quarto trimestre.

L’ufficio ha detto che le attività di alloggio e di ristorazione hanno contribuito maggiormente alla crescita in ritardo. Questo settore è diminuito del 37,8 percento nel trimestre, dato che un numero maggiore di persone è rimasto a casa. I successivi principali ritardatari sono stati l’arte e l’intrattenimento, i trasporti, il lavoro sociale e sanitario e l’edilizia.

I settori più performanti dell’economia sono stati quello manifatturiero, le attività professionali e scientifiche e il commercio al dettaglio. Questo rallentamento era previsto in quanto la maggior parte delle imprese è stata chiusa nell’ultimo mese del trimestre.

USD/NOK crolla con il calo dei consumi delle famiglie

La corona norvegese ha guadagnato anche dopo che i dati hanno mostrato un calo dei consumi. I consumi delle famiglie sono diminuiti dell’11,7 percento a marzo. Secondo il bureau, questo calo è dovuto principalmente a un forte calo nel settore dei servizi, che è diminuito dell’11,7 percento. Questo calo è dovuto principalmente al fatto che molte imprese del settore dei servizi, come ristoranti e alberghi, non erano in attività.

Anche i consumi di beni sono diminuiti del 4 percento, soprattutto a causa del rallentamento dell’industria dell’abbigliamento e dell’abbigliamento. Ovviamente, la maggior parte delle persone non era incline a comprare vestiti e scarpe nuove durante una pandemia. Inoltre, a marzo gli acquisti delle famiglie sono diminuiti del 56,8 percento.

Anche il USD/NOK ha reagito al calo degli investimenti e del commercio internazionale. Gli investimenti hanno subito una contrazione del 5,1 percento nel trimestre. Inoltre, le esportazioni di beni sono diminuite del 2,4 percento nel primo trimestre, soprattutto a causa dei bassi prezzi del petrolio.

Il governo aumenta la spesa di 41 miliardi di dollari

Il governo norvegese e la banca centrale hanno messo in atto misure per ammortizzare l’economia. A marzo, il governo ha lanciato un massiccio pacchetto di stimolo di 139 miliardi di corone norvegesi. Questi fondi sono andati ad aiutare i datori di lavoro a mantenere i loro lavoratori nel libro paga.

Il governo ha anche abbassato e differito alcune imposte, ha offerto garanzie sui prestiti alle PMI e ha iniziato ad acquistare obbligazioni emesse dalle imprese. Proprio oggi il governo ha detto che spenderà 41 miliardi di dollari del suo fondo sovrano per ammortizzare l’economia.

Anche la Norges bank ha messo in atto misure per ammortizzare l’economia. Proprio la settimana scorsa, ha abbassato i tassi di interesse a zero. Ha anche stabilito un accordo di swap di 30 miliardi di dollari con la Federal Reserve e ha fornito maggiore liquidità alle banche.

Prospettive tecniche USD/NOK

USD/NOK
Prospettive tecniche USD/NOK

Sul grafico orario, vediamo che la coppia USD/NOK è salita e poi ha ridotto i guadagni dopo i dati del PIL. Ora è quotata a 10,2450, che è significativamente inferiore al massimo della giornata di 10,3645. Il prezzo è anche leggermente al di sotto della media mobile esponenziale a 50 e 100 giorni, mentre la RSI è crollata. Inoltre, la coppia ha formato un pattern three white soldiers, il che significa che probabilmente continuerà a scendere mentre il ribasso testa il minimo di 10,1693.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro