Berkshire Hathaway taglia la sua partecipazione nella Goldman Sachs dell’84%

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… leggi di piú.
on Mag 19, 2020
Updated: Giu 23, 2020
  • Berkshire Hathaway taglia la sua partecipazione in Goldman Sachs da 12 a 1,9 milioni di azioni.
  • La società di Warren Buffett ha venduto anche il 100% della sua partecipazione in vettori aerei statunitensi.
  • Il conglomerato multinazionale americano vantava 112,87 miliardi di sterline in contanti alla fine del Q1.

Una comunicazione di venerdì ha rivelato che Berkshire Hathaway (NYSE:BRK.B) ha ridotto il suo investimento nella Goldman Sachs dell’84% nel primo trimestre. All’inizio del primo trimestre, la società di Warren Buffett aveva 12 milioni di azioni della Goldman Sachs. La comunicazione della SEC, tuttavia, ha annunciato la sua partecipazione nella banca d’investimento statunitense pari a 1,9 milioni di azioni, alla fine del primo trimestre.

Goldman Sachs ha visto il prezzo delle sue azioni sprofondare di circa il 30% nel primo trimestre, quando la pandemia del Coronavirus ha pesato sulle prestazioni. Le azioni Berkshire Hathaway sono scese meno dello 0,5% nell’extended trading di venerdì.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Inizialmente, Berkshire Hathaway aveva acquistato una partecipazione di 4,11 miliardi di sterline (azioni privilegiate) in Goldman Sachs durante il crollo del mercato del 2008 come dimostrazione di fiducia nella banca d’investimento multinazionale. Nel 2011, Buffett ha riscattato l’investimento realizzando un profitto di 2,22 miliardi di sterline.

Berkshire Hathaway si è astenuto dal fornire ulteriori commenti sulla notizia, per il momento.

Berkshire vende l’intera partecipazione nelle compagnie aeree statunitensi

Il conglomerato multinazionale americano è attualmente l’azionista di maggioranza in una serie di altre società finanziarie, tra cui Bank of America, American Express, Wells Fargo e PNC Financial.

Nell’assemblea annuale degli azionisti del 2 maggio, Buffett ha espresso la fiducia che il sistema bancario in generale non avrà difficoltà a contrastare gli effetti della pandemia del Coronavirus. Ma nel caso di una crisi prolungata che causi problemi economici senza precedenti, ha aggiunto, la forza finanziaria delle banche più forti può essere messa a dura prova.

La recente mossa, tuttavia, non è stata l’unico adeguamento del portafoglio della società. Nella sua riunione annuale, Berkshire ha anche annunciato di aver venduto il 100% della sua partecipazione nelle compagnie aeree statunitensi, tra cui United, American, Southwest e Delta. I quattro principali vettori aerei rappresentano circa l’80% dei viaggi aerei negli Stati Uniti. Come da buffet:

“È venuto fuori che mi sbagliavo su quel settore di mercato, ma la causa non è in alcun modo colpa di quattro eccellenti CEO”.

Berkshire vanta 112,87 miliardi di sterline di liquidità

Nel primo trimestre, conclusosi a marzo, il Berkshire vantava 112,87 miliardi di sterline in contanti.

In seguito all’annuncio, Goldman Sachs e Berkshire Hathaway sono scesi di meno dello 0,5% nell’extended trading di venerdì.

A 139 sterline per azione, le azioni di Classe B di Berkshire Hathaway sono attualmente in ribasso del 25% rispetto alle 133 sterline per azione del marzo scorso. La sua performance nel 2019, al contrario, è stata riportata piuttosto positiva, con un guadagno annuo di circa il 13%.

In questo momento, Berkshire Hathaway ha un market cap di 337,74 miliardi di sterline.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money