Telefonica in crescita, con la sua unità tedesca che sigla un accordo da 1,7 mrd di dollari

Scritto da: Michael Harris
Giugno 9, 2020
  • Telefonica Deutschland vende circa 10.100 antenne telefoniche a Telxius per circa 1,7 miliardi di dollari.
  • L'operazione consente a Telefonica di ridurre l'indebitamento di circa 500 milioni di euro tra 2020 e 2021.
  • Il prezzo delle azioni Telefonica è quotato ad un massimo degli ultimi 3 mesi intorno a 5,00.

Nella giornata di ieri, le azioni di Telefonica (EBR: TFA) hanno raggiunto nuovi massimi plurimensili in quanto Telefonica Deutschland ha siglato un accordo per vendere circa 10.100 antenne telefoniche a Telxius per circa 1,7 miliardi di dollari.

Analisi fondamentale: alto interesse per le antenne

Telefonica Deutschland, la società figlia del colosso spagnolo delle telecomunicazioni Telefonica, ha raggiunto un accordo per vendere a Telxius 10.1000 antenne telefoniche, strutture collegate con dispositivi per l’invio e la ricezione di segnali di telefonia mobile, per circa 1,7 miliardi di dollari.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Telxius è una società di infrastrutture controllata dalla stessa Telefonica (50,01%), dalla società di private equity KKR (40%) e dal fondo di investimento Pontegadea (9,99%), di proprietà del proprietario di Zara Amancio Ortega. Con questa operazione, Telxius aumenterà il suo portafoglio a circa 32.800 antenne, con circa l’80% del numero totale di antenne in Europa.

D’altra parte, questa operazione aiuta Telefonica a ridurre l’indebitamento netto di circa 500 milioni di euro da estinguere tra il 2020 e il 2021. Il mese scorso, il CEO di Telefonica Deutschland aveva dichiarato che l’interesse per le antenne dell’azienda era alto e che il prezzo di vendita avrebbe potuto giustificarne la vendita.

Si stima che Telefonica possieda attualmente circa 40.000 antenne telefoniche. Tali antenne sono state popolari tra gli investitori negli ultimi anni perché generano entrate elevate.

Il mese scorso, Invezz ha riferito che il Tribunale dell’Unione Europea ha sbloccato la vendita dell’O2 del Regno Unito (di proprietà di Telefonica) a Three UK per 12,6 miliardi di dollari.

Analisi tecnica: i buyer cercano di rimanere sopra i 4,80

Dopo la notizia del mese scorso che l’O2 potrà finalmente essere venduta a Three UK, le azioni di Telefonica sono aumentate superando la soglia di 4,30. Questa mossa ha aiutato il prezzo a rompere il pattern del triangolo simmetrico e a raggiungere livelli più alti.

Telefonica stock daily chart (TradingView)

Alla fine, il prezzo delle azioni Telefonica ha guadagnato quasi il 20% raggiungendo il nuovo massimo di 3 mesi sopra la soglia di 5,00. Con questa mossa, i buyer sono riusciti ad assicurarsi una chiusura settimanale sopra i 4,80, che è un’importante resistenza orizzontale. Il loro obiettivo è quello di consolidare i guadagni rimanendo al di sopra di questa zona e poi colpire il prossimo obiettivo: la 200-DMA a 5,80.

In sintesi

Le azioni Telefonica sono quotate vicino ai massimi mensili dopo aver guadagnato in sei sessioni giornaliere consecutive. Nel frattempo, Telefonica Deutschland ha accettato di vendere 10.1000 antenne telefoniche a Telxius, anch’essa controllata da Telefonica, per circa 1,7 miliardi di dollari.