Sanofi licenzierà fino a 1.680 lavoratori in Europa per ridurre al minimo i costi e aumentare i profitti

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Giu 28, 2020
  • Sanofi licenzierà fino a 1.680 lavoratori in Europa per ridurre i costi e aumentare i profitti.
  • Il CEO Paul Hudson prevede un risparmio di 1,82 miliardi di sterline entro il 2022.
  • La società farmaceutica francese ha acquisito Synthorx per 2,03 miliardi di sterline a gennaio.

Sanofi (EPA: SAN) ha detto venerdì che prevede di tagliare fino a 1.680 posti di lavoro per minimizzare i costi e aumentare i profitti. Il licenziamento, ha aggiunto, riguarderà solo i suoi dipendenti in Europa. La casa farmaceutica francese ha una forza lavoro globale di oltre 100.000 persone.

Venerdì, le azioni della società hanno chiuso in calo del dell’1%. A 82,83 sterline per azione, la società è al rialzo di circa l’1% rispetto allo scorso anno sul mercato azionario, dopo aver recuperato da un minimo di 65,50 sterline per azione a marzo. Al momento, la società farmaceutica ha una capitalizzazione di mercato di 104,21 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 34,20.

Il CEO Paul Hudson prevede un risparmio di 1,82 miliardi di sterline entro il 2022

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’amministratore delegato di Sanofi, Paul Hudson aveva delineato una strategia più ampia a dicembre, che prevedeva un risparmio di 1,82 miliardi di sterline per l’azienda entro il 2022. Il taglio dei posti di lavoro, ha detto Sanofi, fa parte della strategia di Hudson. Il produttore di farmaci ha riportato vendite e profitti in crescita nel primo trimestre.

Il portavoce di Sanofi ha inoltre sottolineato venerdì che il licenziamento previsto per i prossimi tre anni è destinato principalmente agli operai. Secondo una fonte, Sanofi licenzierà circa 1.000 lavoratori in Francia. L’azienda farmaceutica ha una forza lavoro di 25.000 dipendenti nel suo Paese d’origine.

Alcune fonti hanno anche confermato che è improbabile che Sanofi chiuda uno dei suoi impianti. L’attività in alcuni dei suoi centri di ricerca nei settori cardiovascolare e diabetico, tuttavia, cesserà. Sanofi ha riconosciuto di aver perso terreno ed ha espresso l’intenzione di abbandonare i due settori di ricerca l’anno scorso.

Sanofi acquisisce Synthorx per 2,03 miliardi di sterline

Il produttore di farmaci ha detto che si concentrerà sull’espansione nel settore della ricerca sul cancro e in altri, in cui ha una migliore prospettiva di conquistare una posizione di leadership. Ha anche annunciato l’intenzione di fare un investimento di circa 2,03 miliardi di sterline per l’acquisto di Synthorx (azienda statunitense di biotecnologie). La società ha completato l’acquisizione nel gennaio 2020.

La società parigina ha sottolineato in un recente documento interno che si impegnerà a migliorare l’efficienza attraverso l’outsourcing informatico e la digitalizzazione. Sanofi sta anche contribuendo attivamente alla battaglia globale contro il COVID-19. L’azienda sta lavorando a due diversi vaccini per curare il virus, uno con l’americana Translate Bio e l’altro con la britannica GlaxoSmithKline.

In un annuncio della scorsa settimana, Sanofi ha detto che investirà 555 milioni di sterline per trasformare due siti francesi in un hub che si concentrerà interamente sulla ricerca, lo sviluppo e la produzione di vaccini. In una di queste località identificate, il produttore di farmaci spera di creare circa 200 nuovi posti di lavoro.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro