La cinese SMIC raccoglierà 5,25 mrd di sterline con una quotazione secondaria a Shanghai

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Lug 6, 2020
  • La SMIC raccoglierà 5,25 miliardi di sterline attraverso una quotazione secondaria a Shanghai.
  • L'offerta segnerà la più grande per le aziende tecnologiche sul mercato STAR di Shanghai.
  • SMIC aveva inizialmente previsto di raccogliere 2,27 miliardi di sterline attraverso la vendita delle azioni.

Ieri, la società produttrice di chip con sede in Cina, Semiconductor Manufacturing International Corp (HKG: 0981) ha espresso l’intenzione di raccogliere 5,25 miliardi di sterline attraverso una quotazione secondaria a Shanghai. A seguito di una recente impennata delle sue azioni quotate sulla borsa di Hong Kong, la società ha ora quotato la sua offerta per raccogliere più del doppio dell’importo inizialmente previsto. La quotazione sarà la più grande per le aziende tecnologiche sul mercato STAR di Shanghai. Per saperne di più sulle basi di un’offerta pubblica iniziale (IPO), clicca qui.

Le azioni della SMIC, quotate a Hong Kong, hanno registrato un guadagno intraday di oltre il 5%, venerdì scorso. A 3,44 sterline per azione, la società è attualmente a circa il 160% in più rispetto all’anno scorso nel mercato azionario, dopo aver recuperato da un minimo di 1,18 sterlineper azione a fine marzo.

SMIC rivela un prezzo per azione di 3,11£ per la vendita delle azioni

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Inizialmente, SMIC aveva previsto di raccogliere 2,27 miliardi di sterline attraverso la vendita delle azioni. Come risulta dai documenti depositati nella giornata di ieri alla Borsa di Shanghai, la società ha ora rivelato un prezzo per azione di 3,11 sterline che valuta SMIC a 22,23 miliardi di sterline, superiore ai 19,55 miliardi di sterline della sua capitalizzazione di mercato a Hong Kong.

La mossa della SMIC è attribuita alle crescenti tensioni tecnologiche tra Stati Uniti e Cina, che stanno alimentando la tendenza delle aziende di Shanghai a cercare annunci più vicini a casa. I fondi raccolti, secondo il chipmaker cinese, saranno destinati a ricostituire il capitale operativo e a finanziare progetti futuri.

Fondata nel 2000, Semiconductor Manufacturing International Corp è leader nella lega dei produttori di chip cinesi e rivale della Taiwan Semiconductor Manufacturing Company. La TSMC, tuttavia, vanta una tecnologia più avanzata.

SMIC nomina Haitong Securities come lead underwriter

SMIC ha anche nominato Haitong Securities come lead underwriter che avrebbe il compito e l’autorità di espandere la sua IPO di un altro 15%. Di conseguenza, la società cinese sarà in grado di raccogliere fino a 6,03 miliardi di sterline. Secondo SMIC, la parte istituzionale della sua offerta è stata sottoscritta circa 165 volte.

L’Abu Dhabi Investment Authority e la GIC Private Limited di Singapore hanno promesso rispettivamente 45,34 milioni di sterline e 340 milioni di sterline alla quotazione della SMIC. Un altro investimento di 400 milioni di sterline verrà dal National Integrated Circuit Industry Investment Fund cinese (il grande fondo). Una sottoscrizione online che è principalmente mirata ad invitare investitori individuali, ha detto la SMIC, partirà da domani, martedì.

Lo scorso anno le azioni di Hong Kong della SMIC hanno registrato una performance ampiamente positiva, con un guadagno annuo di quasi il 100%. Al momento, il rapporto prezzo/utili è pari a 87,09.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro