AUD/USD in calo poiché i nuovi casi di coronavirus superano i dati sull’occupazione in Australia

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… leggi di piú.
on Lug 16, 2020
  • AUD/USD è sceso mentre i trader hanno reagito al crescente numero di casi di coronavirus in Australia.
  • Questi numeri hanno superato i numeri positivi dell'occupazione in Australia e del PIL in Cina.
  • L'Australia ha creato oltre 200.000 posti di lavoro a giugno, e l'economia cinese è cresciuta del 3,2% nel Q2.

La coppia AUD/USD è diminuita leggermente, poiché l’aumento dei casi di coronavirus ha superato i forti dati economici del Paese. La coppia è quotata a 0,7000, che è al di sotto del massimo livello raggiunto questa settimana, 0,7035.

AUD/USD
AUD/USD cala con l’aumento dei casi di coronavirus

L’Australia riporta valori notevoli sull’occupazione

L’AUD/USD ha reagito leggermente dopo che l’Australia ha rilasciato valori impressionanti di posti di lavoro. Secondo l’ufficio statistico, il Paese ha creato più di 210.000 posti di lavoro a giugno, mentre continuava con le riaperture. Questo numero è stato una sorpresa, considerando che la previsione mediana degli analisti intervistati da Reuters era di 112.500. Inoltre, è stato il più alto aumento mensile dell’occupazione mai registrato nella storia australiana.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

In totale, più di 280.000 persone sono entrate nel mondo del lavoro a giugno. La maggior parte di questi posti di lavoro sono part-time, forse perché le aziende sono rimaste caute nell’aggiungere troppi dipendenti full-time. In totale, la percentuale degli occupati nel Paese è salita al 59,2%.

Nel frattempo, le ore di lavoro sono aumentate del 4% a giugno, ma sono rimaste inferiori del 6,8% rispetto a quelle di marzo. Inoltre, il tasso di disoccupazione è salito al 7,4% rispetto al precedente 7,1%, mentre il tasso di partecipazione è salito al 64,0%. In un comunicato, il bureau ha dichiarato:

“L’allentamento delle restrizioni del COVID-19 a giugno ha fatto sì che 280.000 persone trovassero lavoro, con un maggior numero di persone occupate più attivamente alla ricerca e disponibilità di lavoro”.

Un altro dato della Housing Industry Association ha mostrato che le vendite di nuove case sono aumentate dell’87,2% a giugno, dopo essere calate del 4,2% nel mese precedente.

Questi numeri sono arrivati una settimana dopo che la RBA ha lasciato invariati i tassi. Inoltre, ci sono stati anche altri valori notevoli dall’Australia, come il PMI e le vendite al dettaglio.

La Cina torna a crescere

La coppia AUD/USD ha anche ignorato gli impressionanti dati economici provenienti dalla Cina. Secondo l’ufficio statistico del Paese, l’economia si è ripresa del 3,2% nel secondo trimestre, mentre il Paese ha proseguito con la graduale riapertura. È cresciuta dell’11,5% su base trimestrale. Analogamente, gli investimenti in immobilizzazioni e la produzione industriale sono diminuiti a giugno ad un ritmo più lento.

Questi numeri sono importanti perché la Cina è la nazione più importante per l’Australia perché acquista la maggior parte delle esportazioni del Paese; i recenti dati parlano di circa il 70%.

Difatti, i dati pubblicati questa settimana hanno mostrato che la Cina ha importato beni in quantità record dall’Australia, come carbone e minerali ferrosi. Pertanto, un’economia cinese in rapida crescita tende ad essere una buona cosa per l’economia australiana.

L’AUD/USD sta quindi reagendo al crescente numero di casi di coronavirus nel Paese. Secondo i funzionari sanitari, lo stato della Victoria ha confermato 317 nuovi casi, portando il conteggio totale a 4.750. Il numero di casi è aumentato anche a Melbourne. Di conseguenza, il governo australiano ha inviato migliaia di truppe a Melbourne per contribuire a contrastare la pandemia.

Tuttavia, dal lato positivo, le aziende continuano a sviluppare farmaci e vaccini. In una dichiarazione di ieri, Moderna ha affermato che la sperimentazione iniziale del suo vaccino ha evidenziato alcuni progressi.

Prospettive tecniche AUD/USD

AUD/USD
Previsione tecnica AUD/USD

La coppia AUD/USD è poco variata oggi in quanto i trader continuano a pesare il numero crescente di casi di coronavirus in Australia. La coppia è quotata a 0,7000. Sul grafico giornaliero, il prezzo è superiore alle medie mobili esponenziali a 50 e a 100 giorni. Inoltre, l’Average True Range (ATR), che è una misura importante della volatilità, è sceso al livello più basso dal 6 marzo. Inoltre, la coppia sembra formare un pattern grafico triangolare ascendente. Pertanto, poiché questo triangolo è di solito un modello di continuazione, la coppia potrebbe continuare a crescere.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money