American Airlines ottiene £4,32 miliardi in prestiti governativi

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Set 26, 2020
  • American Airlines ottiene £4,32 miliardi in prestiti governativi.
  • Ha chiuso un'offerta di debito di £940 milioni con Goldman Sachs.
  • Southwest e Delta Airlines non attingeranno al pacchetto di prestiti.

In un annuncio della giornata di ieri, American Airlines (NASDAQ: AAL) ha rivelato di essersi assicurata un prestito governativo del valore di £4,32 miliardi. La società ha anche espresso la fiducia che sarebbe in grado di garantire l’accesso a ulteriori £1,57 miliardi il mese prossimo una volta che il pacchetto di prestiti da £19,62 miliardi del Tesoro statunitense sarà assegnato a diverse compagnie aeree.

Venerdì, American Airlines è aumentata di oltre il 2% nell’extended trading. Su base annuale, le azioni della società sono scese di quasi il 60% nel mercato azionario. Per ulteriori informazioni su come investire nel mercato azionario, clicca qui.

Southwest e Delta Airlines non usufruiranno dei prestiti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Le compagnie aeree con sede negli Stati Uniti devono decidere prima dell’inizio di ottobre se desiderano beneficiare dei prestiti del Tesoro statunitense approvati dal Congresso degli Stati Uniti a marzo ai sensi del CARES Act. I ricavi di American Airlines sono diminuiti dell’86% nel Q2 fiscale.

In origine, American Airlines doveva ricevere £3,73 miliardi dal governo. Le sue colleghe, Southwest Airlines e Delta Air Lines, tuttavia, non hanno espresso alcuna intenzione di attingere al pacchetto di prestiti la scorsa settimana, e di conseguenza altri vettori aerei, tra cui American Airlines, possono ora assicurarsi finanziamenti più ampi con gli aiuti sostenuti dallo Stato.

United Airlines, d’altra parte, ha evidenziato all’inizio di questa settimana che cercherà la sua quota nei prestiti del Tesoro, ma si è astenuta dal specificare se la sua quota sarà valutata a £3,53 miliardi o più.

American Airlines ha anche dichiarato venerdì scorso che, grazie al suo programma di fidelizzazione, ha già ritirato £431,54 milioni in prestiti del Tesoro. Recentemente ha inoltre chiuso un’offerta di debito del valore di £940 milioni con la Goldman Sachs.

A marzo il CARES Act ha finanziato le compagnie aeree USA con £19,62 miliardi in sovvenzioni

A marzo, il CARES Act, sostenuto dal governo degli Stati Uniti, ha finanziato le compagnie aeree statunitensi con £19,62 miliardi in sovvenzioni nel tentativo di evitare licenziamenti e mantenere i lavoratori sul libro paga fino a ottobre.

Il CARES Act mira a ridurre al minimo il colpo economico per i vettori aerei statunitensi attribuito al COVID-19 che ha finora contagiato più di 7 milioni di persone negli Stati Uniti e causato oltre 200.000 morti. Con il numero di passeggeri ancora in calo di circa il 70% a causa della crisi sanitaria, il settore aereo statunitense sta spingendo il governo a rilasciare un nuovo pacchetto di aiuti per le buste paga fino a marzo da almeno £19,62 miliardi.

American Airlines ha registrato un andamento leggermente negativo in borsa anche lo scorso anno, con un calo annuo di circa il 10%. Al momento, il vettore aereo con sede a Fort Worth ha una capitalizzazione di mercato di 4,90 miliardi di sterline.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro