Quali sono i migliori titoli tecnologici da acquistare nel Q4?

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Ott 12, 2020
  • Di solito, un rimbalzo di un minimo del 20% si verifica nei titoli tecnologici a seguito di una correzione.
  • Ora è un buon momento per rinnovare gli investimenti tecnologici a caposaldo con temi più nuovi: UBS.
  • La banca con sede a Zurigo incoraggia gli investitori a diversificare nel settore tecnologico.

I titoli azionari del settore tecnologico sono stati tra i migliori risultati quest’anno. Tuttavia, alcuni analisti ritengono che gli investitori dovrebbero essere più esigenti con tali stock in futuro.

È consigliata una diversificazione

Mark Haefele, CIO di UBS Global Wealth Management, ritiene che le azioni che rappresentano aziende “più comuni” avranno prestazioni migliori rispetto ai colossi della tecnologia.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La società di investment banking ha affermato che la recente volatilità dei prezzi osservata nel settore tecnologico ha indicato rischi di concentrazione e ha anche segnalato che l’incertezza riguardo all’antitrust tecnologico persisterà fino alle elezioni presidenziali statunitensi.

“Riteniamo che i guadagni azionari globali possano fare affidamento più pesantemente su temi “più comuni” piuttosto che quelle di aziende incentrate sullo “stare a casa” che hanno favorito le società più importanti”, ha detto UBS.

La banca con sede a Zurigo ha incoraggiato gli investitori a diversificare nel settore tecnologico.

“Le azioni tecnologiche non sono in una bolla, a nostro avviso, e sono abbastanza valutate date le prospettive di crescita degli utili”, ha affermato UBS.

Alla società piacciono ancora “molti dei nomi più grandi”, ma ha anche sottolineato che ora è un buon momento per rinnovare gli investimenti tecnologici con grandi capitalizzazioni con temi più nuovi.

“Ci piacciono i provider 5G e i beneficiari della piattaforma, che includono leader nella mobilità intelligente, cloud e giochi, così come i titoli dell’economia digitale cinese, tra cui e-commerce, food-delivery, viaggi, ricerca e servizi fintech”, ha affermato UBS.

La banca ha previsto che il prossimo rally sarà probabilmente basato su aumenti progressivi della mobilità, sviluppi ottimistici del vaccino Covid-19 e sviluppi nelle dinamiche politiche degli Stati Uniti. Le azioni britanniche, le azioni a media capitalizzazione statunitensi, le azioni a valore di mercato in aumento e le azioni industriali mondiali trarranno probabilmente vantaggio da questa tendenza, ha affermato la banca.

“Ribilanciare l’esposizione tecnologica a mega capitalizzazione non significa vendere tutto”, ha aggiunto UBS.

Il gestore patrimoniale ha sottolineato che di solito una ripresa di un minimo del 20% si verifica nei titoli tecnologici a seguito di una correzione.

Pertanto, gli investitori non dovrebbero preoccuparsi della volatilità a breve termine o considerarla una minaccia enorme. La banca ha invece consigliato agli investitori di utilizzare questa volatilità per “creare posizioni utilizzando opzioni, investimenti strutturati o una strategia di introduzione graduale disciplinata, ove appropriato”.

4 titoli tecnologici da acquistare nel Q4

Ecco quattro titoli tecnologici che probabilmente produrranno rendimenti positivi nel quarto trimestre.

Alphabet

La società madre di Google Alphabet (NASDAQ: GOOGL) ha registrato la prima crescita dei ricavi negativa nella sua storia all’inizio di quest’anno. Tuttavia, gli analisti sono fermamente convinti che Alphabet probabilmente otterrà guadagni impressionanti grazie al suo portafoglio diversificato.

Lo stratega di BofA Anthony Cassamassino ha scelto GOOGL con “alta convinzione” per il quarto trimestre.

Allo stesso modo, l’analista azionario Justin Post ha una valutazione “buy” e un obiettivo di prezzo di 1.850$ per le azioni GOOGL.

“Riteniamo che la pubblicità associata alla ricerca potrebbe riprendersi più rapidamente del previsto, mentre le nuove iniziative di business nei contenuti in abbonamento, nel cloud e nei veicoli a guida autonoma sono beneficiari COVID a lungo termine”, ha scritto in una nota ai clienti.

Nvidia

Nvidia (NASDAQ: NVDA) è diventata un vero e proprio colosso tecnologico. Quasi tutte le principali aziende tecnologiche utilizzano i prodotti di Nvidia per alimentare le proprie unità e i processi di intelligenza artificiale. Pertanto, non sorprende che i ricavi dei data center di NVIDIA siano aumentati del 167% su base annua nel trimestre più recente.

L’impressionante portafoglio di Nvidia è cresciuto ulteriormente quest’anno dopo che il gigante della tecnologia ha accettato di acquistare il produttore di chip con sede nel Regno Unito Arm da SoftBank Group (T: 9984) per $40 miliardi.

Date le recenti prestazioni dell’azienda e le prospettive lungimiranti, sia Oppenheimer che BMO hanno aumentato il loro obiettivo di prezzo su NVDA rispettivamente a 600$ e 650$.

Target

Il prezzo delle azioni Target (NYSE: TGT) è cresciuto in modo impressionante quest’anno, aiutato da una maggiore spesa per consumi. Pochi giorni fa, l’analista di Deutsche Bank Paul Trussell ha mantenuto un rating “buy” e un obiettivo di prezzo di 177$ sul titolo.

“Target è uno dei rivenditori su cui siamo più ottimisti durante il periodo delle vacanze in quanto dovrebbe essere una destinazione privilegiata per regali, giocattoli e decorazioni per le festività (costumi di Halloween e decorazioni natalizie) e dovrebbe continuare a mostrare i guadagni della quota di mercato”, l’analista ha scritto in una nota ai clienti.

Le azioni della società sono aumentate di oltre il 25% quest’anno nonostante la pandemia. Secondo Trussell è probabile che la stagione dello shopping aiuti le azioni a salire ulteriormente.

“Riteniamo che la società abbia una strategia che risuonerà con i consumatori, inclusi i prezzi del Black Friday per tutto novembre (i negozi saranno chiusi il giorno del Ringraziamento), i Target Deal Days dal 13 al 14 ottobre e la garanzia di corrispondenza dei prezzi estesa”.

Twilio

La guidance di Twilio (NYSE: TWLO) prevede che la società registrerà una crescita dei ricavi di oltre il 30% nei prossimi quattro anni. Ieri, Twilio ha annunciato che acquisirà la start-up di dati Segment in un accordo da $3,2 miliardi.

“Una prospettiva di crescita a 4 anni, superiore al 30% consolida TWLO come membro del nostro gruppo a crescita elevata per quasi un altro mezzo decennio in minima parte”, ha scritto l’analista di RBC Capital Alex Zukin.

Secondo Zukin, ci sono tre fattori fondamentali che supportano le prospettive di crescita di TWLO: 1) un’opportunità di mercato espansiva, 2) un’attività di messaggistica di base in accelerazione e 3) un nascente movimento di vendita aziendale.

Ha ribadito il suo “buy” su TWLO e ha aumentato l’obiettivo di prezzo da 320$ per azione a 375$.

In sintesi

UBS Global Wealth Management ritiene che i guadagni nei titoli tecnologici abbandoneranno probabilmente i titoli tecnologici a grande capitalizzazione e passeranno a temi “più comuni”. Gli analisti hanno notato che una ripresa di un minimo del 20% si verifica nei titoli tecnologici a seguito di una correzione.