USD/SEK punta a 8,7 mentre i casi giornalieri di Covid-19 in Svezia salgono

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo figlio e… read more.
on Ott 27, 2020
  • La coppia USD/SEK è scesa poiché i trader hanno reagito all'aumento del numero di casi di Covid-19 in Svezia.
  • La coppia ha subito un calo significativo da settembre, quando ha raggiunto un massimo di 9,15.
  • Reagirà ai dati di produzione industriale svedese in questo pomeriggio.

La coppia USD/SEK è in calo dello 0,10% nella giornata di oggi poiché il numero di casi di Covid-19 continua ad aumentare in Svezia e nel resto d’Europa. È quotata a 8,7385, che è leggermente inferiore al massimo di venerdì scorso di 8,7937.

USD/SEK
USD/SEK cala con l’aumento dei casi di Covid

I casi di Covid-19 in Svezia aumentano

La Svezia ha fatto notizia negli ultimi mesi a causa della sua risposta alla pandemia di coronavirus. Il Paese ha deciso di non imporre alcun lockdown come altre nazioni del suo continente. Di conseguenza, ha segnalato più di 111.000 casi e più di 5.933 decessi.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Ora, il Paese è alle prese con un’altra ondata di virus mentre il numero di casi aumenta. Ieri ha confermato più di 1.255 nuovi casi, il dato più alto dal giugno di quest’anno. Peggio ancora, come evidenziato dal grafico in basso, il numero di casi ha riportato una lenta tendenza al rialzo nelle ultime settimane.

Casi di Covid-19 in Svezia

I nuovi casi rischiano di arrestare la recente crescita del Paese. Dati recenti hanno mostrato che il PMI manifatturiero e dei servizi sono rimasti sopra i 50 per il terzo mese consecutivo. Il tasso di disoccupazione è sceso dall’8,8% all’8,3% mentre la produzione industriale è risalita del 7,8% a settembre.

L’inflazione, tuttavia, è stata relativamente bassa, con il CPI principale in aumento dello 0,4% e il CPI a tassi di interesse costanti in aumento dello 0,3%. L’ufficio statistico del Paese rilascerà la crescita dei prestiti alle famiglie e le cifre commerciali questo pomeriggio.

Un altro problema per l’economia svedese è che le nazioni vicine hanno registrato un picco di contagi. La Norvegia, nazione confinante, ha rilevato un aumento dei casi tale da costringere il governo a riavviare alcune delle sue restrizioni. Lo stesso sta accadendo in Paesi come Germania, Francia, Spagna e Italia. La conseguenza di ciò è che la domanda di prodotti svedesi ne risentirà, almeno nel breve termine.

Tutto questo si ricollega anche alla Riksbank, la più antica banca centrale del mondo. Nell’ambito dei suoi sforzi di ripresa, la banca ha abbassato i tassi di interesse a zero e messo in atto ulteriori misure. Ad esempio, ha fornito alle banche più liquidità per sostenere i prestiti. Se la situazione peggiorasse, aumenterebbe la possibilità che la banca torni a tassi di interesse negativi entro la fine dell’anno o all’inizio del 2021.

Previsioni tecniche USD/SEK

USD/SEK
Analisi tecnica USD/SEK

Il grafico a quattro ore mostra che il prezzo USD/SEK ha registrato una forte tendenza al ribasso da settembre, quando ha raggiunto il picco a 9,1622. Da allora, la coppia ha recuperato quasi il 78,6% ed è ora quotata al livello più basso dal 10 settembre. Il prezzo si è anche spostato al di sotto delle medie mobili esponenziali a 25 e 15 giorni. Pertanto, a questo punto, il percorso di minor resistenza per la coppia è inferiore, con il livello di supporto successivo pari a 8.700. Inizia a fare trading con i nostri corsi gratuiti del mercato forex.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro