Il prezzo delle azioni Volkswagen scende nonostante il ritorno al profitto

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Ott 30, 2020
  • Volkswagen ha registrato un utile ante imposte di circa 2,4 miliardi EUR per il Q3.
  • La casa automobilistica ha registrato un profitto dopo aver registrato perdite per oltre 1 miliardo di euro.
  • Le azioni VOW puntano a un calo settimanale del 9% nel suo più grande selloff da luglio.

Le azioni della Volkswagen (ETR: VOW) sono scese di circa l’1% oggi, nonostante gli utili migliori del previsto per il trimestre precedente.

Analisi fondamentale: la Cina facilita un rimbalzo delle vendite

Il colosso automobilistico tedesco ha registrato un utile ante imposte di circa 2,4 miliardi di euro per il terzo trimestre dell’anno, recuperando terreno dopo aver riportato perdite per oltre 1 miliardo di euro nella prima metà del 2020.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Mentre le misure contro la pandemia di Coronavirus hanno sicuramente prodotto risultati, “l’attività della casa automobilistica ha continuato a essere pesantemente influenzata dalla pandemia di COVID-19 nei primi nove mesi,” ha affermato Frank Witter, Presidente e Chief Financial Officer di VW Credit Inc.

La casa automobilistica tedesca ha dichiarato che le consegne dei suoi prodotti sono crollate di quasi il 19% anno su anno nei primi tre trimestri del 2020, ma sono tornate ai livelli precedenti nel terzo trimestre. La ripresa è stata alimentata principalmente da un aumento delle consegne in Cina, il più grande mercato unico di Volkswagen, che è cresciuto del 3% da luglio a settembre, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Con la ripresa dei mercati, anche i risultati finanziari della Volkswagen e durante quel periodo da luglio a settembre, i guadagni operativi della casa automobilistica di 3,2 miliardi di euro “sono chiaramente tornati in territorio positivo”.

Riferendosi all’intero anno fiscale 2020, il più grande tedesco ha affermato di stimare che i ricavi delle vendite saranno “notevolmente inferiori rispetto all’anno precedente”, ma rimarranno in “territorio positivo”. Poiché il COVID-19 ha ampiamente influenzato le operazioni della società, Volkswagen ha affermato che le consegne di veicoli sarebbero state molto inferiori rispetto allo scorso anno.

Dopo il rapporto sugli utili, giovedì le azioni della Volkswagen sono state scambiate in positivo di circa il 2,5%.

Il ritorno alla redditività dell’azienda arriva nel bel mezzo di un aumento dei casi di Coronavirus in Europa, che ha portato mercoledì alla reintroduzione di rigidi blocchi nazionali in Germania e Francia.

Analisi tecnica: grande movimento settimanale più basso

Il prezzo delle azioni Volkswagen viene scambiato intorno alla soglia di 144,00 euro, che è inferiore di circa lo 0,8% nel giorno. Tuttavia, il rapporto sugli utili positivi non ha potuto aiutare a cancellare le perdite settimanali per spingere VOW a un calo settimanale del 9% in un più grande selloff da luglio.

Grafico giornaliero di Volkswagen (TradingView)

L’azione dei prezzi si sta ora avvicinando all’area in cui si trovano forti linee di supporto, il ritracciamento di Fibonacci al 50% a 131,3 euro, una linea di supporto orizzontale a 128,00 e 124,00 euro, la linea chiave di ritracciamento di Fibonacci del 61,8%.

In sintesi

La casa automobilistica tedesca Volkswagen ha annunciato un utile lordo del terzo trimestre di circa 2,4 miliardi di euro, segnando un netto recupero dopo aver segnalato perdite per oltre 1 miliardo di euro nella prima metà di quest’anno, ma ancora non sufficienti per evitare che le azioni cadano questa settimana.