Previsione del prezzo di Cardano (ADA) per novembre

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Nov 11, 2020
  • IOHK prevede di aumentare il parametro K e di migliorare i premi di staking per i possessori di ADA.
  • Il prezzo ADA è salito di oltre l'8% la scorsa settimana recuperando le perdite di due settimane fa.
  • Un grande pennant ribassista è ora in fase di realizzazione, verrà attivato con un breakdown sotto 0,0850$.

Il prezzo di Cardano (ADA) è in trend moderatamente negativo questa settimana poiché l’azione dei prezzi si sta consolidando dopo la crescita di quasi l’8,5% realizzati nell’ultima settimana.

Analisi fondamentale: decentramento di Cardano in corso

Tim Harrison, Direttore Marketing e Comunicazione di IOHK, ha pubblicato una roadmap che include i punti crociali sulla strada verso il decentramento di Cardano. L’ecosistema si sta muovendo verso due traguardi principali, tra cui l’introduzione della finanza decentralizzata e il passaggio a una rete completamente decentralizzata.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il lancio di Catalyst e la continua riduzione dei parametri D rappresentano i due fattori che spingono la piattaforma verso l’ultima fase di Cardano, Voltaire. D’altra parte, Harrison ha discusso un altro fattore che dovrebbe avvantaggiare i proprietari di ADA a lungo termine.

IOHK prevede di aumentare il parametro K e quindi migliorare le ricompense di staking. Al momento del lancio di Shelley, il parametro K era pari a 150, limitando così la dimensione della piscina a circa 210 MM ADA. Il team IOHK ha monitorato da vicino l’attività sulla rete negli ultimi mesi ed è giunto alla decisione di aumentare tale parametro.

Ma Harrison ha sottolineato che la regolazione del parametro K richiede un coinvolgimento attivo da parte degli utenti. Pertanto, ha affermato che gli utenti che stanno puntando devono partecipare attivamente e scegliere nuovi pool per mettere in gioco le loro partecipazioni ADA.

“Abbiamo in programma di implementare il passaggio a K in modo graduale. Per prima cosa, passeremo a K = 500 all’Epoch 234 (21:44 UTC domenica 6 dicembre 2020). Il passaggio darà ai pool di fascia medio-piccola che sono attualmente in difficoltà, un’opportunità migliore per attirare la delega. Avrà anche l’effetto di limitare la dimensione del pool a 64 MM ADA, il che significa che oltre 100 dei pool più grandi diventeranno saturi. È possibile delegare di nuovo in qualsiasi momento tra adesso e il cambiamento,” ha detto.

Analisi tecnica: un grande pennant ribassista in sviluppo

Un gran numero di altcoin ha fatto progressi la scorsa settimana dopo che Bitcoin è riuscito a superare il limite di 12.000$. Il prezzo dell’ADA è salito di oltre l’8% per recuperare completamente le perdite di due settimane fa.

Grafico giornaliero ADA/USD (TradingView)

Tuttavia, un elemento preoccupante per gli acquirenti di ADA è che l’azione dei prezzi sta ora formando un grande pennant ribassista, che è uno sviluppo negativo volto a estendere il trend al ribasso. Questo pattern si attiverà con una rottura sotto 0,0850$. In questo caso, l’obiettivo diventa il livello centrato intorno al segno di 0,030$.

In sintesi

IOHK prevede di aumentare il parametro K e quindi aumentare i premi di staking per i titolari di ADA, oltre a rafforzare il decentramento. Dal lato del mercato, ADA rischia di collassare in caso formi un pennant ribassista.