Euro Stoxx 50 raggiunge i massimi di 9 mesi nonostante l’attività economica più lenta

Euro Stoxx 50 raggiunge i massimi di 9 mesi nonostante l’attività economica più lenta
Scritto da:
Michael Harris
Novembre 24, 2020
  • Il PMI UE di novembre è stato riportato a 45,1, che rappresenta il livello più basso degli ultimi sei mesi.
  • IHS Markit prevede che il PIL si ridurrà del 7,4% quest'anno prima di recuperare il 3,7% nel 2021.
  • L'Euro Stoxx 50 è salito dell'1,3% chiudendo a 3508,0, il livello più alto registrato da febbraio.

L’indice Euro Stoxx 50 (SX5E) ha guadagnato l’1,3% oggi chiudendo sopra l’handle 3500 per la prima volta da febbraio, nonostante il rallentamento dell’attività economica nell’Eurozona.

Analisi fondamentale: Lockdown esteso; l’economia rallenta

È probabile che il governo di Berlino prenda in considerazione il blocco a livello nazionale a dicembre poiché il numero di persone appena infettate non sta diminuendo.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Ci sarà un’estensione,” ha detto Olaf Scholz, ministro delle finanze tedesco, alla domanda sulle misure di blocco a dicembre.

In precedenza, la cancelliera Angela Merkel ha incontrato altri alti funzionari mercoledì per discutere nuove misure di blocco.

Il ministro-presidente della Baviera e leader dell’Unione sociale cristiana Markus Söder ha affermato che il Paese dovrebbe mantenere chiusi hotel e cinema fino al 20 dicembre, oltre a vietare alcolici e fuochi d’artificio nelle piazze pubbliche a Capodanno.

“L’onda si è spezzata, ma purtroppo il numero di nuovi contagi non sta diminuendo. Invece, le unità di terapia intensiva continuano a essere sommerse e il registro delle vittime sale,” ha detto il ministro-presidente della Baviera e leader dell’Unione sociale cristiana, Markus Söder.

“Pertanto non possiamo dare il via libera.”

Dal punto di vista dei dati, il PMI è stato riportato a 45,1 a novembre, il livello più basso degli ultimi sei mesi.

“L’economia dell’Eurozona è precipitata di nuovo in un grave declino a novembre, tra i rinnovati sforzi per reprimere la marea crescente di infezioni da COVID-19,” ha detto Chris Williamson, capo economista aziendale di IHS Markit.

Ha aggiunto che IHS Markit prevede che il PIL si ridurrà del 7,4% quest’anno prima di recuperare il 3,7% nel 2021.

Analisi tecnica: esito positivo

Nonostante il rallentamento dell’attività economica dell’UE, sembra che gli investitori europei siano per lo più concentrati sulle notizie positive sui vaccini. L’Euro Stoxx 50 è salito dell’1,3% per chiudere oggi a 3508,0. Il massimo di oggi di 3510,6 rappresenta il livello più alto registrato da febbraio.

Grafico Euro Stoxx 50 (TradingView)

Al rialzo, l’azione dei prezzi si avvicina ora a 3535, che rappresenta il prossimo obiettivo per i rialzisti. Guardando più in basso, è probabile che qualsiasi ritiro a 3450 sia visto come la prossima opportunità per andare in long.

In sintesi

È probabile che le autorità tedesche estendano le attuali misure di blocco a livello nazionale a dicembre, il che probabilmente rallenterà ulteriormente l’attività economica nell’Eurozona.