GBP/USD rompe la resistenza mentre i trader si concentrano sulla Fed negativa

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Dic 16, 2020
  • GBP/USD è salita al di sopra di un livello chiave di resistenza dopo i forti dati del PMI manifatturiero.
  • Secondo Markit, il PMI dei servizi è salito a 49,9 mentre il PMI manifatturiero è salito a 57,3.
  • I trader sono inoltre concentrati sulla prossima decisione sui tassi di interesse della Fed.

La coppia GBP/USD ha superato un livello di resistenza chiave poiché i trader hanno digerito i numeri economici contrastanti del Regno Unito prima della decisione della Fed. La coppia viene scambiata a 1,3530, il massimo da maggio 2018.

Sterlina inglese è in un rally

L’attività commerciale nel Regno Unito riprende

La coppia GBP/USD è aumentata dopo i dati economici relativamente forti del Regno Unito. In un rapporto, Markit ha affermato che il PMI dei servizi è aumentato da 41,7 a novembre a 47,3 a dicembre, poiché il governo ha consentito la riapertura di alcune attività. Questo aumento è stato relativamente più alto della stima mediana di 41,9.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Tuttavia, il settore dei servizi è sotto pressione, poiché il PMI è inferiore a 50. Ciò è dovuto principalmente al fatto che molti settori dell’industria devono ancora riprendersi. Ad esempio, hotel, ristoranti e pub hanno ancora difficoltà a riaprire. In effetti, lunedì il governo ha chiesto a diversi settori come i bar di chiudere mentre il numero di casi continuava a crescere.

Il settore manifatturiero ha continuato a girare su tutti i cilindri mentre la domanda e l’ottimismo sono continuati. Il PMI è passato da 53,8 a novembre a 57,3. Allo stesso tempo, il PMI composito, che replica gli indici nei due settori, è passato da 49,0 a 50,7.

Tuttavia, i numeri economici rilasciati in precedenza non erano soddisfacenti. Secondo l’ONS, i prezzi al consumo del Paese sono diminuiti dello 0,1% a novembre, portando a un aumento su base annua di appena lo 0,3%. Inoltre, i dati fondamentali del CPI, che escludono i prodotti alimentari ed energetici volatili, sono diminuiti dello 0,1%, portando a un aumento dell’1,1% su base annua. Questi numeri erano tutti inferiori alle stime di consenso degli analisti.

Anche la coppia GBP/USD sta salendo in vista dell’ultima decisione sui tassi di interesse da parte della Fed. Sebbene la Fed probabilmente non modificherà i tassi di interesse, potrebbe cambiare la sua guida. In una nota agli investitori, gli analisti di TD Securities hanno affermato di aspettarsi che la banca fornisca una nuova guida al futuro del programma di allentamento quantitativo e quindi allungare la scadenza media ponderata (WAM). Hanno notato che questo sarà più ribassista per il dollaro.

Previsioni tecniche GBP/USD

GBP/USD
Grafico tecnico GBP/USD

La coppia GBP/USD è aumentata negli ultimi mesi. Oggi è riuscita a superare la resistenza chiave a 1,3528, che era il suo livello più alto il 4 dicembre. È anche leggermente al di sopra della linea di tendenza ascendente mostrata in rosa e delle medie mobili dei minimi quadrati di 25 e 50 giorni.

Pertanto, la coppia potrebbe continuare a salire poiché i rialzisti mirano alla prossima resistenza a 1,3550. Tuttavia, oggi essendo Fed Day, c’è la possibilità di una maggiore volatilità. Pertanto, dovresti utilizzare gli strumenti forniti dal tuo broker forex per limitare la potenziale perdita.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money