EasyJet aumenta la liquidità con un nuovo prestito quinquennale da £1,39 mrd

Scritto da: Wajeeh Khan
Gennaio 11, 2021
  • EasyJet aumenta la liquidità con una nuova linea di prestito quinquennale da £1,39 miliardi.
  • Il prestito impone restrizioni sui futuri pagamenti di dividendi di EasyJet.
  • Il vettore aereo low cost ha finora ridotto la sua forza lavoro di 4.500 posti di lavoro.

EasyJet plc (LON: EZJ) ha firmato venerdì sera per un nuovo prestito quinquennale del valore di £1,39 miliardi, sostenuto in parte dal governo britannico nel tentativo di sostenere le finanze in mezzo alla pandemia di Coronavirus in corso che continua a devastare il settore delle compagnie aeree.

Oggi, le azioni EasyJet hanno aperto con un rialzo di quasi il 2%, ma hanno perso l’intero guadagno intraday nell’ora successiva. Il titolo è attualmente quotato a £7,80 per azione rispetto ai £4,70 per azione di ottobre. Il vettore aereo britannico aveva toccato un massimo di £9,3 per azione nella prima settimana di dicembre.

Il prestito impone restrizioni sui futuri pagamenti di dividendi

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

I termini del nuovo prestito impongono alcune restrizioni ai futuri pagamenti dei dividendi della multinazionale britannica. Un gruppo di banche ha anche sottoscritto la nuova linea di prestito che EasyJet si è assicurata lunedì. In un annuncio a dicembre, il vettore aereo con sede a Londra ha riferito che un suo membro del consiglio Wirecard si è dimesso.

La crisi del COVID-19 ha finora contagiato più di 300.000 persone nel Regno Unito e causato oltre 81.000 morti. A causa dei casi in aumento del nuovo virus simile all’influenza, il primo ministro Boris Johnson ha ordinato un altro blocco nazionale nella prima settimana di gennaio.

Secondo EasyJet, è probabile che le restrizioni appena imposte manterranno i viaggi aerei limitati al minimo indispensabile per i prossimi mesi. In origine, la società si aspettava un rapido recupero del numero di passeggeri durante la prossima primavera.

Il vettore aereo di bilancio ha affermato che il suo profilo di scadenza del debito è migliorato grazie alla nuova linea di prestito. EasyJet ha dichiarato che la linea di credito utilizzata per intero da £370,67 milioni sarà rimborsata e annullata nel primo trimestre insieme a circa £296,53 milioni di prestiti a termine.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

Finora EasyJet ha ridotto la sua forza lavoro di 4.500 posti di lavoro

Per attutire il colpo economico della crisi del COVID-19, la compagnia aerea low cost ha finora ridotto la sua forza lavoro di 4.500 posti di lavoro, venduto aerei e contattato gli azionisti per aumentare la liquidità. EasyJet ha evidenziato:

“EasyJet continuerà a rivedere la sua posizione di liquidità su base regolare e continuerà a valutare ulteriori opportunità di finanziamento, in caso di necessità”.

In un rapporto pubblicato a novembre, EasyJet aveva riferito di essere passata a £1,27 miliardi di perdita ante imposte nell’anno fiscale 2020, a causa della crisi COVID-19 in corso.

Lo scorso anno EasyJet ha registrato un andamento decisamente negativo nel mercato azionario, con un calo annuo di circa il 40%. Al momento, la compagnia aerea low cost ha un valore di £3,60 miliardi.