American Airlines è da acquistare o vendere a gennaio?

Scritto da: Stanko Iliev
Gennaio 17, 2021
  • L'attività di American Airlines rimane sotto pressione.
  • Le tendenze delle prenotazioni dovrebbero essere deboli sicuramente nei prossimi mesi.
  • Se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto di $14, sarebbe un segnale di "vendita" deciso.

Le azioni American Airlines Group (NASDAQ: AAL) si sono indebolite scendendo da $30 a $8,5 da febbraio 2020 e il prezzo attuale è di circa $15,7. Le azioni di American Airlines Group potrebbero indebolirsi ancora di più nelle prossime settimane, e probabilmente non è il momento giusto per acquistare questo titolo.

Analisi fondamentale: American Airlines Group ha ridotto il proprio tasso di cash burn giornaliero

Le azioni del gruppo American Airlines rimangono nel mercato ribassista poiché i viaggi aerei rimangono limitati a causa della pandemia di coronavirus. Il business di American Airlines sarà sotto pressione nei prossimi due o tre anni e gli analisti prevedono che il traffico passeggeri tornerà ai livelli del 2019 in circa 3 anni.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo le ultime notizie, tutti i passeggeri delle compagnie aeree internazionali dovrebbero mostrare la prova di un test COVID-19 negativo prima del volo per gli Stati Uniti. L’ordine dovrebbe entrare in vigore il 26 gennaio, ma è essenziale evidenziare che i passeggeri delle compagnie aeree internazionali in Europa e in Asia stanno devono già sottoporsi ai test COVID per i voli non statunitensi.

Il segmento dell’aviazione ne trarrà vantaggio una volta riaperta l’economia, ma forse non è il momento giusto per acquistare una quota di questa compagnia. Ci sono stati alcuni dati positivi riguardo a un vaccino COVID-19, ma la pandemia globale continua ad aggiungere pressione al business dei viaggi in aereo.

UBS ha avvertito che c’è una certa cautela per il segmento dell’aviazione e che le tendenze delle prenotazioni dovrebbero essere deboli per diversi mesi.

“Si prevede che le tendenze delle prenotazioni saranno deboli fino all’introduzione dei vaccini nei prossimi mesi, prima di vedere una ripresa più sostenuta a partire da marzo/aprile. È importante sottolineare che l’aumento delle tendenze di dicembre è stato guidato principalmente dai viaggi di piacere, che rappresentano i dati lordi delle prenotazioni e non cattura l’attività di cancellazione, suggerendo potenzialmente che le tendenze effettive potrebbero essere leggermente peggiori di quanto stiamo vedendo”, ha detto un analista di UBS.

Le informazioni positive sono che la società ha avviato il ritorno graduale dei lavoratori licenziati, ma la ragione principale di ciò sta dietro il pacchetto di aiuti pandemici da $15 miliardi per il supporto del libro paga delle compagnie aeree. American Airlines Group ha ridotto il suo tasso di cash burn giornaliero a circa $44 milioni al giorno nel terzo trimestre da $58 milioni nel Q2 e continua a far corrispondere la sua capacità in avanti con le tendenze delle prenotazioni osservate.

Alcuni analisti affermano che il gruppo American Airlines è sull’orlo della bancarotta e che peggiorerà. La mia opinione è che questo titolo sia ancora un investimento rischioso e il prezzo delle azioni del gruppo American Airlines potrebbe indebolirsi ancora di più nelle prossime settimane.

Analisi tecnica: le azioni del Gruppo American Airlines ancora nel mercato ribassista

Fonte dei dati: tradingview.com

I livelli di supporto critici sono $14 e $10, mentre invece $18 e $20 rappresentano i livelli di resistenza. Se il prezzo supera i $18, sarebbe un segnale per l’acquisto di azioni e il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno ai $20.

D’altra parte, se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto di $14, sarebbe un segnale di “vendita” deciso.

In sintesi

Ci sono alcuni rischi apparenti quando si tratta di investire in azioni American Airlines, e probabilmente non è il momento giusto per acquistare questo titolo. UBS ha avvertito che c’è un sentimento cauto intorno al segmento dell’aviazione e alcuni analisti affermano addirittura che American Airlines Group è sull’orlo della bancarotta. Le azioni del gruppo American Airlines rimangono nel mercato ribassista e se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto di $14, sarebbe un segnale di “vendita” deciso.