USD/ZAR: ecco perché il rand sudafricano si sta ritirando

Scritto da: Crispus Nyaga
Febbraio 25, 2021
  • Il prezzo USD/ZAR è salito oggi mentre i rendimenti USA hanno continuato a salire.
  • Il rand sudafricano è sceso anche dopo i forti PPI.
  • La coppia ha formato un pattern head and shoulder.

Il prezzo USD/ZAR è salito oggi anche dopo i dati relativamente forti dell’indice dei prezzi alla produzione sudafricani (PPI). È salito a 14,726, che era dell’1,2% sopra il minimo infragiornaliero di 14,47.

USD/ZAR
Azione di prezzo USD/ZAR

Rand sudafricano sotto pressione

Il prezzo USD/ZAR è aumentato oggi mentre è proseguita la svendita complessiva delle valute dei mercati emergenti. La lira turca ha perso circa lo 0,45% contro il dollaro USA mentre il peso argentino ha perso lo 0,30%.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Questa azione sui prezzi è avvenuta principalmente a causa dell’aumento dei rendimenti del Tesoro negli Stati Uniti. I rendimenti dei titoli di Stato decennali sono saliti al livello più alto dal febbraio dello scorso anno. I buoni a 5 anni hanno raggiunto il punto più alto da marzo e gli analisti prevedono che questa tendenza continuerà.

Nella maggior parte dei casi, l’aumento dei rendimenti USA è negativo per il rand sudafricano. Questo perché quando aumentano, l’appetito per le attività di rischio tende a diminuire poiché gli investitori possono ottenere rendimenti più elevati negli Stati Uniti. In una nota, un analista del MUFG ha evidenziato:

“Un brusco rialzo dei rendimenti USA, in particolare i rendimenti reali, potrebbe aumentare i rischi di ribasso per i mercati valutari emergenti in modo più ampio se non sostenuto da fondamentali più solidi”.

L’USD/ZAR è salito anche dopo i dati economici relativamente forti dal Sud Africa. Secondo l’agenzia di statistica del Paese, l’indice dei prezzi alla produzione è passato dallo 0,2% di dicembre allo 0,8% di gennaio. Questa è stata una lettura migliore rispetto alla stima mediana dello 0,4%. Questo aumento ha portato a un aumento annualizzato del 3,5%, migliore del previsto 3,1%.

Questi numeri sono arrivati una settimana dopo che l’agenzia ha pubblicato un forte indice dei prezzi al consumo (CPI). In totale, il CPI principale in Sud Africa è passato dal 3,1% al 3,2%. Pertanto, i dati indicano un potenziale aumento dei tassi di interesse entro la fine dell’anno o all’inizio del prossimo anno.

Prospettive tecniche USD/ZAR

USD/ZAR
Grafico USD/ZAR

Il grafico a quattro ore mostra che il prezzo USD/ZAR è salito a un massimo intraday di 14,9225. Il prezzo è riuscito a superare la media mobile ponderata a 25 e 15 periodi, mentre l’Average True Range (ATR) ha continuato a salire. Come scoprirai nel nostro corso forex gratuito, un aumento dell’ATR è una misura della crescente volatilità.

La coppia sembra anche aver formato un modello head and shoulder mostrato in blu. Pertanto, esiste la possibilità che alla fine riprenda il trend al ribasso nel breve termine.