WeWork in perdita di £2,31 miliardi nel 2020 per la minore domanda di spazi per uffici

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Mar 23, 2021
  • WeWork riporta una perdita di £2,31 miliardi nel 2020 a causa della minore domanda di spazi per uffici.
  • L'azienda di condivisione di uffici vuole fondersi con BowX Acquisition Corp (SPAC).
  • WeWork intende quotarsi in borsa a una valutazione di £6,49 miliardi, debito compreso.

Ieri, WeWork ha dichiarato di aver concluso il 2020 con una perdita di 2,31 miliardi di sterline poiché la pandemia di Coronavirus ha accelerato il passaggio al lavoro da casa. L’anno precedente, la società di condivisione degli uffici aveva riportato perdite superiori a 2,52 miliardi di sterline.

L’organizzazione madre di WeWork, SoftBank Group (TYO: 9984), ha aperto lunedì a £65,09 per azione e ha chiuso la sessione regolare a un leggermente superiore prezzo di £65,39 per azione dopo aver toccato un massimo intraday di £66,08 per azione nella sessione mattutina.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

In confronto, le azioni SoftBank sono state scambiate a un prezzo molto più basso pari a £17,81 per azione nel marzo 2020, quando l’emergenza sanitaria in corso era al suo apice. Ecco cosa devi sapere su come le persone fanno soldi in borsa.

WeWork esprime l’intenzione di diventare pubblica

WeWork ha confermato lunedì che intende fondersi con BowX Acquisition Corp (SPAC) per diventare pubblica. L’azienda statunitense prevede che la sua offerta pubblica iniziale sarà valutata a 6,49 miliardi di sterline, debito compreso.

Prima dell’inizio del 2023, ha aggiunto la società con sede a New York, l’occupazione tornerà al 90% dei livelli visti prima della pandemia. In confronto, l’occupazione era solo il 47% dei livelli di pre-virus alla fine del 2020.

La crisi del COVID-19 ha finora infettato più di 30 milioni di persone negli Stati Uniti e causato oltre mezzo milione di morti. In notizie separate dagli Stati Uniti, il produttore di aeroplani Boeing ha dichiarato di aver stipulato un contratto di credito rotativo da 3,81 miliardi di sterline.

WeWork prevede £349,81 milioni di EBITDA rettificato

Secondo WeWork, i suoi utili prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) dovrebbero attestarsi a 349,81 milioni di sterline su base rettificata il prossimo anno. Ieri, WeWork si è astenuto dal fornire ulteriori commenti in merito.

WeWork aveva precedentemente citato in giudizio SoftBank Group dopo che il conglomerato multinazionale giapponese si era ritirato dall’acquistare azioni WeWork per un valore di 2,16 miliardi di sterline da investitori.

All’inizio di questo mese, tuttavia, è stato raggiunto un accordo tra le due società che ha reso SoftBank responsabile di coprire le spese legali di Adam Neumann (fondatore di WeWork) dell’ammontare di 36 milioni di sterline e pagare altri 36 milioni di sterline di non concorrenza. Nell’agosto 2020, la società immobiliare commerciale americana si è assicurata 840 milioni di sterline di nuovi finanziamenti da SoftBank.

Lo scorso anno SoftBank si è comportato in gran parte positivamente sul mercato azionario con un guadagno annuo di circa il 70%. Al momento, ha un valore di 140 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 12,22.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro