IBM riporta un inaspettato aumento dei ricavi nel Q1

Scritto da: Wajeeh Khan
Aprile 20, 2021
  • IBM riporta un sorprendente aumento dei ricavi nel Q1.
  • Il gigante della tecnologia ha ottenuto risultati migliori del previsto nel Q1 fiscale.
  • Lunedì, le azioni IBM sono aumentate di oltre il 3% nel trading fuori orario.

Lunedì, International Business Machines Inc. (NYSE: IBM) ha registrato un aumento inaspettato dei ricavi del primo trimestre. La società ha affermato che la sua performance finanziaria nel Q1 è stata migliore di quanto previsto dagli analisti.

Le azioni IBM hanno registrato un aumento di oltre il 3% nel trading fuori orario di lunedì. Il titolo è ora scambiato a £98,23 per azione. In confronto, International Business Machines aveva iniziato l’anno a un prezzo per azione inferiore, pari a £88,61.

Risultati finanziari di IBM nel Q1 vs. stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

IBM ha affermato che il suo utile netto nel primo trimestre è stato di 682,72 milioni di sterline, il che si traduce in 76 pence per azione. Nello stesso trimestre dello scorso anno, il suo reddito netto si è attestato a 840 milioni di sterline, o 94 pence per azione.

Su base rettificata, la multinazionale americana ha guadagnato £1,27 per azione nel primo trimestre rispetto alla cifra di un anno fa di £1,32 per azione. IBM ha valutato i suoi ricavi nell’ultimo trimestre a 12,68 miliardi di sterline, rispetto ai 12,56 miliardi di sterline dello scorso anno.

Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe registrato entrate per 12,38 miliardi di sterline nel Q1. La loro stima per l’utile per azione rettificato è stata limitata a £1,21. Nel trimestre precedente (Q4), la società con sede ad Armonk aveva notato un calo del 6% dei ricavi.

Altri dati di rilievo nel rapporto sugli utili di IBM di lunedì includono 4,55 miliardi di sterline di entrate dai servizi tecnologici globali nel primo trimestre, 3,89 miliardi di sterline di entrate dalla sua attività di cloud e software cognitivo, 3,02 miliardi di sterline di entrate dai servizi aziendali globali e 1,02 miliardi di sterline di entrate dei sistemi. Il gigante della tecnologia ha registrato un fatturato totale del cloud di 4,65 miliardi di sterline nell’ultimo trimestre.

I commenti dell’amministratore delegato Arvind Krishna

Il CEO Arvind Krishna ha commentato il rapporto sugli utili lunedì e ha riferito:

“Le ottime prestazioni di questo trimestre nel cloud, guidate dall’aumento dell’adozione da parte dei clienti della nostra piattaforma cloud ibrida, e la crescita del software e della consulenza ci hanno consentito di iniziare bene l’anno. Anche se abbiamo più lavoro da fare, siamo fiduciosi di poter raggiungere una crescita dei ricavi per l’intero anno e arrivare al nostro obiettivo di free cash flow rettificato nel 2021″.

In notizie separate dagli Stati Uniti, il CEO di Coinbase ha venduto 208,62 milioni di sterline in azioni il giorno dell’apertura.

L’anno scorso IBM ha registrato un andamento leggermente negativo sul mercato azionario con un calo annuo prossimo al 6%. Al momento, ha un valore di 85 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 21,27.