4 punti chiave dal rapporto sugli utili del Q1 di Amazon

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Apr 30, 2021
  • Le entrate di Amazon superano i £75 miliardi per il secondo trimestre consecutivo.
  • Il gigante della tecnologia prevede entrate fino a £83,19 miliardi nel Q2 fiscale.
  • Giovedì, le azioni di Amazon salgono a un record di £2.616.

Amazon Inc. (NASDAQ: AMZN) ha riportato giovedì i suoi risultati finanziari per il primo trimestre fiscale che hanno superato le stime degli analisti per utili e ricavi.

1. Performance finanziaria

Secondo Refinitiv, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe incassato 74,92 miliardi di sterline di entrate nel primo trimestre. La loro stima per l’utile per azione era di £6,84. Nel suo rapporto di giovedì, Amazon ha superato entrambe le stime registrando un aumento di 77,82 miliardi di sterline di entrate e £11,32 di utili per azione nel Q1.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

I ricavi della multinazionale americana sono aumentati del 44% nell’ultimo trimestre su base annua. Le vendite di Amazon hanno superato i 75 miliardi di sterline per la prima volta nel trimestre precedente (Q4).

2. Entrate da singoli segmenti di business

Altre cifre degne di nota nel rapporto sugli utili di Amazon di giovedì includono 9,68 miliardi di sterline di vendite nette di Amazon Web Services, una crescita annualizzata del 32%. Il gigante della tecnologia ha affermato che anche i ricavi della sua categoria “Altro” sono aumentati del 77% nel primo trimestre a 4,95 miliardi di sterline. I ricavi dei negozi fisici, compresi i mercati Whole Foods, sono diminuiti del 16% nel Q1 a 2,80 miliardi di sterline.

Secondo il CEO Jeff Bezos, più di 175 milioni di membri di Prime Video hanno trasmesso film e programmi TV lo scorso anno. Le ore di streaming, ha aggiunto, sono aumentate di oltre il 70% rispetto all’anno precedente. Amazon ora vanta 200 milioni di abbonati Prime in totale.

3. Guidance per il Q2 fiscale

Per il secondo trimestre fiscale, Amazon prevede ora che le sue entrate scenderanno tra 78,89 e 83,19 miliardi di sterline. La stima di Wall Street, d’altra parte, è limitata a 77,88 miliardi di sterline. Il Prime Day, ha aggiunto Amazon nella sua guidance, sarà a giugno di quest’anno. Il reddito operativo nel secondo trimestre è previsto tra 3,23 e 5,74 miliardi di sterline. All’inizio di questa settimana, l’azienda con sede a Seattle ha dichiarato che aumenterà i salari per oltre 500.000 lavoratori.

4. Commenti di James Cakmak sul rapporto sugli utili di Amazon

James Cakmak, partner di Clockwise Capital, ha commentato il rapporto sugli utili di Amazon su “Closing Bell” della CNBC e ha dichiarato:

“Amazon è stato il titolo con la performance più bassa tra i big-tech. Questo è stato l’unico titolo di big-tech che ha effettivamente visto le sue vendite registrare più cali nell’ultimo anno. Penso che quello che stai vedendo ora un grande recupero. Se analizzi i numeri, sì, i numeri di vendita al dettaglio erano estremamente forti, ma le vendite online sono aumentate del 15% e non vedi una decelerazione in AWS. Quindi, quelle erano le cose a cui puntare, guardando al futuro”.

Impatto sul prezzo delle azioni

Giovedì, le azioni Amazon sono aumentate di circa il 5% nel trading after-hour, raggiungendo il massimo record di £2.616. In confronto, il titolo aveva iniziato l’anno a £2.285 per azione. Al momento, Amazon ha un valore di 1,26 miliardi di sterline e ha un rapporto prezzo/utili di 83.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro