3 punti chiave dal rapporto sugli utili del Q1 di DuPont

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Mag 5, 2021
  • DuPont afferma che utili e ricavi hanno superato le stime degli analisti nel Q1 fiscale.
  • Il consiglio ha autorizzato un nuovo programma di riacquisto di azioni proprie di £1,08 miliardi.
  • DuPont prevede fino a £11,45 miliardi di vendite per l'intero anno finanziario.

DuPont de Nemours Inc. (NYSE: DD) ha dichiarato martedì che i suoi utili e ricavi nel primo trimestre fiscale sono stati migliori di quanto previsto dagli analisti. Tutti i suoi segmenti di attività, ha aggiunto la società, hanno mostrato resilienza negli ultimi mesi, aumentando le previsioni per l’intero esercizio finanziario.

1. Performance finanziaria

DuPont ha registrato un utile netto di 3,88 miliardi di sterline nel primo trimestre che si traduce in £6,41 per azione. Nell’analogo trimestre dello scorso anno, aveva registrato una perdita di 434,44 milioni di sterline, o 59,75 pence per azione.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Adeguato per gli articoli una tantum, l’azienda chimica ha guadagnato 65,51 pence per azione nel primo trimestre. DuPont ha valutato le sue vendite nell’ultimo trimestre a 2,87 miliardi di sterline, il che rappresenta una crescita su base annua dell’8,3%.

Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che l’azienda avrebbe registrato 2,77 miliardi di sterline di vendite nel primo trimestre. La loro stima per l’utile per azione rettificato è stata limitata a 53,99 pence. In notizie separate dagli Stati Uniti, KKR & Co ha affermato che i suoi utili sono aumentati del 63% nel primo trimestre fiscale, principalmente a causa delle sue attività sui mercati dei capitali.

2. Acquisto di azioni proprie e guidance per l’intero anno

Per l’intero anno finanziario, DuPont prevede ora fino a £2,70 di utili per azione rettificati. L’azienda con sede a Wilmington prevede che le sue vendite scenderanno tra 11,30 e 11,45 miliardi di sterline nell’anno fiscale 2021.

Martedì il consiglio ha autorizzato un nuovo programma di riacquisto di azioni del valore di 1,08 miliardi di sterline. DuPont ha riacquistato 359,93 milioni di sterline delle sue azioni nel primo trimestre.

3. Osservazioni dell’amministratore delegato

Commentando le pietre miliari raggiunte nel primo trimestre, il CEO Ed Breen ha dichiarato martedì:

“Durante il primo trimestre, abbiamo completato la separazione delle nostre attività di nutrizione e bioscienze tramite una scissione esentasse e abbiamo firmato accordi per cedere le nostre attività Clean Technologies e Solamet e prevediamo che tutte e tre le transazioni genereranno circa 8 miliardi di dollari di proventi lordi. Inoltre, abbiamo annunciato un accordo definitivo per l’acquisizione di Laird Performance Materials, che completa il nostro segmento Electronics & Industrial. L’acquisizione pianificata di Laird Performance Materials fa parte della nostra strategia di crescita come leader dell’innovazione globale attraverso fusioni e acquisizioni mirate”.

Impatto sul prezzo delle azioni

Martedì, le azioni DuPont sono crollate di oltre l’1% nel trading pre-mercato e hanno perso un altro 0,75% all’apertura del mercato. Il titolo, tuttavia, ha successivamente recuperato l’intera perdita intraday per essere scambiate a un prezzo per azione di £56,55. Al momento, DuPont ha un valore di 30,20 miliardi di sterline.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro