Azioni Tesla invariate dopo il blocco dei pagamenti in BTC, Riot, Marathon, MicroStrategy crollano

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Mag 13, 2021
  • Le azioni Tesla sono state scambiate al rialzo di poco meno del 2% dopo l'apertura del mercato di oggi.
  • La casa automobilistica elettrica ha detto che non accetterà più BTC come pagamento.
  • Giovedì, le azioni di Riot, MicroStrategy e Marathon sono crollate sul mercato.

Le azioni della casa automobilistica elettrica Tesla Inc (NASDAQ: TSLA) hanno perso le perdite precedenti e sono state scambiate in rialzo di poco meno del 2,0% dopo l’apertura del mercato di oggi. L’inversione di direzione segue l’annuncio a sorpresa della casa automobilistica elettrica in cui ha affermato che non accetterà più bitcoin come pagamento.

Esperto: era uno solo marketing quello di Tesla?

Il CEO di Tesla Elon Musk si è rivolto a Twitter per esprimere preoccupazione per il “rapido aumento dell’uso di combustibili fossili per l’estrazione di Bitcoin”. Sebbene in superficie questo possa sembrare un catalizzatore negativo per le azioni Tesla, non è stato così in quanto le azioni sono aumentate leggermente.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il fondatore di Pomp Investments Anthony Pompliano ha dichiarato giovedì mattina al segmento “Squawk Box” della CNBC che gli investitori devono “guardare cosa stanno facendo”. Nello specifico, Musk detiene ancora miliardi di dollari di Bitcoin tra Tesla, la sua azienda SpaceX e personalmente.

Di conseguenza, l’annuncio di Tesla potrebbe essere parte di uno “stratagemma di marketing” per attirare l’attenzione sulla questione della sostenibilità nelle criptovalute. È possibile che Musk e Tesla abbiano in mente una potenziale soluzione per “salvare la situazione”. Questa è una teoria che potrebbe spiegare perché le azioni di Tesla sono aumentate al rialzo giovedì mattina.

“Elon Musk non ha venduto bitcoin per questo motivo e non credo che cambierà idea sul futuro o sulle prospettive al riguardo. È semplicemente un modo per loro di cambiare quella narrativa in modo che possano andare avanti e lanciare un prodotto in futuro”.

ETN di Grayscale, Riot, Marathon Digital, MicroStrategy scambiano in rosso

Come ci si aspetterebbe dopo l’annuncio a sorpresa di Musk, il prezzo di Bitcoin è crollato giovedì mattina. I sostenitori di bitcoin hanno incoraggiato l’opzione di pagamento di Tesla in quanto ha fornito un caso d’uso nella vita reale nel modo in cui le aziende possono effettuare transazioni con i clienti in criptovaluta.

La criptovaluta è scesa brevemente sotto il livello di $46.000 prima di mettere in scena un rimbalzo. Il trading quasi all’unisono con il prezzo di Bitcoin, l’ETN di Grayscale Bitcoin Trust (OTC: GBTC) e il prezzo di bitcoin sono scesi di circa il 9,0%.

Riot Blockchain Inc (NASDAQ: RIOT), una società di mining di bitcoin, ha visto le sue azioni scendere al ribasso del 3,5%. La società di asset digitali Marathon Digital Holdings Inc (NASDAQ: MARA) ha visto le sue azioni perdere circa il 6,5%.

Infine, MicroStrategy Incorporated (NASDAQ: MSTR), una società di business intelligence che detiene Bitcoin, ha visto le sue azioni scambiare al ribasso del 5,0%.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro