Sanofi riferisce i risultati dello studio sul vaccino e il dottor Gottlieb parla delle mascherine

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Mag 18, 2021
  • Il vaccino COVID-19 di Sanofi mostra risultati promettenti nelle sperimentazioni in fase iniziale.
  • Il produttore di farmaci va avanti con lo studio di Fase III che coinvolge 35.000 adulti.
  • Il dottor Scott Gottlieb afferma che la guida aggiornata del CDC per le mascherine incentiva la vaccinazione.

Sanofi (EPA: SAN) ha riferito lunedì che il suo candidato vaccino COVID-19 sviluppato con la britannica GlaxoSmithKline (LON: GSK) ha mostrato risultati promettenti nelle sperimentazioni cliniche in fase iniziale, aprendo la strada per proseguire con la sperimentazione in fase avanzata. Sanofi ha commentato:

“I risultati intermedi di Fase II hanno mostrato una sieroconversione dal 95% al 100% dopo una seconda iniezione in tutti i gruppi di età e in tutte le dosi, con tollerabilità accettabile e senza problemi di sicurezza”.

Sanofi e GSK puntano all’approvazione del vaccino entro il Q4

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Lo studio di Fase III, ha aggiunto Sanofi, inviterà la partecipazione di oltre 35.000 adulti. In caso di risultati positivi, l’approvazione per il suo vaccino arriverà probabilmente entro il quarto trimestre. L’anno scorso a dicembre, l’uso del vaccino sperimentale negli anziani ha prodotto una risposta immunitaria inadeguata a causa della debole formulazione dell’antigene, spingendo Sanofi e GSK a riavviare la loro sperimentazione.

Lunedì, Su-Peing Ng, responsabile globale della sanità per i vaccini di Sanofi, ha dichiarato:

“È interessante notare che abbiamo anche osservato che il nostro vaccino ha generato una risposta anticorpale più elevata in quelli con precedente infezione da COVID-19. Stiamo analizzando ulteriormente questo dato che potrebbe suggerire che il nostro vaccino potrebbe servire da potenziale richiamo”.

Lo studio di Fase II, secondo i due produttori di farmaci, non ha testato il vaccino contro le varianti del Coronavirus. Lo studio in fase avanzata, tuttavia, lo proverà contro diversi ceppi, tra cui il B.1.351. Lunedì, le azioni Sanofi hanno chiuso la sessione regolare con un rialzo di poco inferiore all’1% in borsa.

Il dottor Scott Gottlieb commenta le nuove linee guida del CDC per le mascherine

In notizie correlate, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno recentemente revocato l’obbligo di indossare mascherine per le persone completamente vaccinate nella maggior parte degli ambienti interni ed esterni. A tal proposito, il dottor Scott Gottlieb (ex commissario della FDA) ha commentato a “Squawk Box” della CNBC:

“Entro giugno nessuno indosserà mascherine. Entro giugno, penso, la presenza del COVID sarà sufficientemente bassa in questo Paese e non ce ne preoccuperemo granché”.

Nonostante l’annuncio del CDC, Stati e città sono ancora autorizzati ad attuare le proprie politiche in materia di mascherine. Secondo Gottlieb, la guida aggiornata del CDC aiuterà ad affrontare le esitazioni legate alla vaccinazione negli americani. L’incentivo, ha aggiunto, potrebbe aumentare la popolazione vaccinata del 5%.

I dati del CDC hanno anche evidenziato che il 47% della popolazione degli Stati Uniti ha finora ricevuto almeno una dose del vaccino COVID-19. Il 37% delle persone, secondo i dati, è stato completamente vaccinato.

Commentando il calo di nuovi contagi a livello nazionale, Gottlieb ha dichiarato:

“Penso che la presenza del COVID stia davvero crollando in tutto il Paese, e saremo a un punto in cui l’infezione è molto ridotta e il rischio individuale per persona è basso se si ha a che fare con una persona altrimenti immunocompetente”.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro