Justin Sun, CEO di TRON, afferma che i timori di Elon Musk sono legittimi

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Mag 29, 2021
  • Il fondatore della Tron Foundation afferma che i timori di Elon Musk sul mining di Bitcoin sono legittimi.
  • Justin Sun afferma che l'industria crypto è ancora nelle sue fasi iniziali ed è destinata a crescere.
  • Anche l'industria NFT è agli inizi e si prevede che quest'anno vedrà il primo milione di collezionisti.

La sostenibilità delle criptovalute è stato uno dei principali argomenti di discussione nelle ultime due settimane, poiché molti hanno sottolineato le preoccupazioni ambientali del crypto mining. Anche il fondatore della Tron Foundation, Justin Sun, ha prestato la sua voce al dibattito. Parlando con la CNBC nel programma “Squawk on the Street”, ha parlato della volatilità e delle sue prospettive per le criptovalute.

L’industria delle criptovalute deve affrontare i problemi di mining

Sun ha convenuto che il capo di Tesla, Elon Musk, ha influenzato le recenti questioni relative alle criptovalute. Ha ammesso che i tweet di Musk e la decisione di interrompere l’accettazione di Bitcoin da parte di Tesla hanno contribuito al recente crollo che Bitcoin e le criptovalute stanno subendo.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Tuttavia, ha sottolineato che le preoccupazioni di Musk sono legittime e l’industria delle criptovalute deve trovare soluzioni per affrontare le questioni sollevate. Ha affermato che l’industria ha bisogno di trovare modi per rendere Bitcoin (BTC/USD) a basso impatto energetico.

Utilizzo della proof-of-stake per risolvere i problemi energetici delle criptovalute

La tecnologia Proof of Stake (POS) è stata descritta come l’opzione alternativa per far sì che l’industria crypto elimini l’uso di combustibili fossili per il mining di criptovalute. Sun ha sottolineato che la Tron Foundation utilizza la tecnologia POS, che può ridurre significativamente il tasso di consumo energetico del 99,9% nel settore. Ha dichiarato:

Con il proof-of-stake, non hai bisogno di macchinari per il mining per produrre blocchi.

Le crypto sono passate da prime fasi di adozione al mainstream

Alla domanda sulla sua opinione sul futuro delle criptovalute, Trun ha affermato che l’industria vedrà un aumento dell’interesse istituzionale e dei consumatori, nonostante le difficoltà attuali. Crede che l’industria delle criptovalute sia ancora nella sua fase iniziale. Sun ha aggiunto che i token non fungibili (NFT) sono un modo semplice per capire come funziona la blockchain.

Anche il settore NFT è nella sua fase iniziale e si prevede che crescerà rapidamente. “Credo che quest’anno inizieremo a vedere il primo milione di collezionisti di NFT”, ha indicato, sottolineando che il numero crescerà fino a circa 100 milioni nei prossimi 5-10 anni.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro