Investire in azioni PayPal dopo risultati del Q1 migliori del previsto?

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Giu 8, 2021
  • PayPal ha riportato risultati del Q1 migliori del previsto.
  • PayPal ha fatto forte breccia nel mercato delle criptovalute.
  • Il rapporto rischio/rendimento non è abbastanza buono per gli investitori "value".

Le azioni PayPal (NASDAQ: PYPL) continuano a essere scambiate al di sopra del livello di supporto di $250 e la società continua a beneficiare della maggiore adozione dei pagamenti digitali. Paypal ha riportato risultati del primo trimestre migliori del previsto il mese scorso e la società continua ad espandere la propria attività.

Analisi fondamentale: PayPal ha chiuso il Q1 con 392 milioni di conti attivi

PayPal continua a beneficiare della maggiore adozione dei pagamenti digitali e l’azienda ha fatto grandi passi avanti nel mercato delle criptovalute come abilitatore ad alto margine di transazioni digitali. Il nuovo servizio crypto di PayPal consente agli utenti di acquistare beni e servizi con criptovalute e la società ha anche introdotto una nuova funzione Cash a Check nella sua app Venmo, solo per clienti selezionati.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

PayPal ha riportato i risultati del primo trimestre all’inizio del mese scorso: le entrate totali sono aumentate del 30,5% su base annua a $6,03 miliardi, mentre l’EPS GAAP per lo stesso periodo è stato di $0,92 (stima battuta di $0,28). È importante dire che il volume totale dei pagamenti è cresciuto del 50% a $285 miliardi nel primo trimestre e che la società ha aggiunto 14,5 milioni di nuovi account attivi.

PayPal ha chiuso il primo trimestre con 392 milioni di conti attivi e ha alzato le prospettive per i prossimi anni. Il management della società prevede un tasso di crescita annuo composto del 22% per l’EPS nei prossimi cinque anni, mentre i ricavi dovrebbero salire a $50 miliardi entro il 2025.

PayPal ha anche alzato le prospettive per l’anno fiscale 2021 e ha annunciato che prevede entrate per $25,75 miliardi, mentre prevede che il volume totale dei pagamenti nel 2021 crescerà del 30% agli attuali tassi spot.

“I nostri ottimi risultati del primo trimestre dimostrano la nostra attività mentre il mondo si sposta verso l’economia digitale. La spinta alla guida e i risultati migliori del previsto mostrano che la società si aspetta che l’aumento dei pagamenti digitali continui a crescere dopo la pandemia”, ha affermato il presidente e CEO, Dan Schulman.

Dal punto di vista tecnico, le azioni PayPal potrebbero avanzare al di sopra degli attuali livelli di prezzo, ma il rapporto rischio/rendimento non è abbastanza buono per gli investitori “value”. PayPal è scambiato a più di sessanta volte l’EBITDA del 2020 e se confrontiamo il patrimonio netto totale di $19,44 miliardi e la capitalizzazione di mercato di $309 miliardi, possiamo notare che questo titolo non è sottovalutato.

Analisi tecnica: le azioni PayPal continuano a essere scambiate al di sopra del livello di supporto di $250

Fonte dei dati: tradingview.com

I livelli di supporto critici sono $250 e $230, mentre ivnece $280 e $300 rappresentano i livelli di resistenza. Se il prezzo supera nuovamente la resistenza di $280, il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno a $300. D’altro canto, se il prezzo scendesse al di sotto di $250, sarebbe un segnale di “vendita” deciso e abbiamo la strada aperta a $230.

In sintesi

PayPal continua a beneficiare della maggiore adozione dei pagamenti digitali e il mese scorso la società ha riportato risultati del primo trimestre migliori del previsto. PayPal ha chiuso il Q1 con 392 milioni di conti attivi, tuttavia, il rapporto rischio/rendimento non è abbastanza buono per gli investitori “value”.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro