LeBeau della CNBC: Lordstown deve “muoversi in fretta” nella ricerca del nuovo CEO

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Giu 14, 2021
Updated: Giu 15, 2021
  • Il CEO e il CFO di Lordstown Motors annunciano le dimissioni con effetto immediato.
  • Angela Strand diventa la presidente esecutiva della casa automobilistica elettrica americana.
  • Lunedi mattina, Lordstown Motors ha accumulato circa il 20% in borsa.

Lordstown Motors Corp (NASDAQ: RIDE) ha accumulato circa il 20% nel mercato azionario lunedì mattina poiché sia il CEO che il CFO hanno annunciato le dimissioni, con effetto immediato. Anche l’amministratore delegato Steve Burn si è dimesso dal consiglio di amministrazione della società.

Secondo Phil LeBeau della CNBC, tuttavia, questo cambiamento non è una grande sorpresa. Oggi, a “Squawk on the Street”, Phil ha evidenziato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Stamattina Lordstown Motors ha pubblicato i risultati di un’indagine indipendente sulle accuse di Hindenburg Research, che in sostanza diceva che le affermazioni sulla resistenza e sugli ordini sono un mucchio di stupidaggini. Bene, dicono che la maggior parte delle affermazioni di Hindenburg erano false e fuorvianti. Tuttavia, l’indagine di Lordstown ha scoperto che c’erano problemi riguardo ad alcune delle dichiarazioni riguardanti i preordini per la resistenza”.

Angela Strand diventa presidentessa esecutiva di Lordstown

La casa automobilistica americana di veicoli elettrici è ora alla ricerca di un nuovo CEO. Nel frattempo, Angela Strand assumerà il ruolo di presidente esecutivo della società.

Lordstown Motors ha già espresso l’intenzione di mettere in produzione l’endurance entro la fine di settembre. La società, tuttavia, è a corto di liquidità e ora che sta subendo anche un grande cambio di gestione, gli investitori si chiedono se sarà in grado di mantenere la sua promessa. La notizia arriva settimane dopo che il management dell’azienda ha affermato di dover raccogliere nuovi fondi.

Continuando con le sue opinioni circa il futuro di Lordstown Motors, Phil ha dichiarato:

“Il loro vantaggio da prima mossa era davvero l’unico vantaggio che avevano. Potrebbero dire che lanceremo un pick-up elettrico prima di chiunque altro. Se non iniziano la produzione entro la fine di settembre, che vantaggio hanno? Gli operatori non sceglieranno un veicolo non testato da un’azienda che non ha costruito un solo singolo veicolo, rispetto al nuovo F-150 Lightning.

Lordstown ha bisogno di un CEO che possa agire immediatamente

L’esperto della CNBC si è fissato sulla necessità per la società statunitense di coinvolgere qualcuno come amministratore delegato che abbia esperienza operativa e background nel settore automobilistico.

“Qualcuno deve entrare e deve attivarsi immediatamente. Che si tratti di raccogliere denaro, concludere un accordo o qualsiasi altra cosa. Devono muoversi rapidamente”, ha aggiunto.

Le azioni di Lordstown stanno ora scambiando a $9,43 contro un massimo da inizio anno di $30,75 all’inizio di febbraio. Al momento, la società con sede in Ohio ha una capitalizzazione di mercato di 1,68 miliardi di dollari.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro