Il recente trend di nuove IPO durerà fino alla fine del 2021?

By: Ruchi Gupta
on Giu 30, 2021
Updated: Lug 1, 2021
  • La prima metà del 2021 ha visto la quotazione in borsa di molte aziende "emozionanti e innovative".
  • In totale, 213 aziende hanno raccolto più di $70 miliardi.
  • Un professionista ha affermato che le IPO sono tante quante nel periodo 1996-2000.

Il mercato delle IPO è stato particolarmente attivo nella prima metà del 2021 e non c’è motivo di credere che lo slancio non continuerà per tutta la seconda metà dell’anno.

Le IPO guadagnano slancio

La prima metà del 2021 ha visto più aziende “entusiasmante e innovative” attingere al mercato pubblico, ha spiegato Peter Giacchi, il capo del floor trading DMM a Bob Pisani della CNBC. Giacchi ha inoltre affermato che si aspetta lo stesso trend fino a dicembre, un sentimento con cui Pisani sembra essere d’accordo.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Pisani ha scritto che questa settimana 18 società sono passate dal privato al pubblico, incluso il più grande affare IPO dell’anno con la cinese DiDi Global Inc, ADR (NYSE: DID). Questa è stata la settimana più impegnativa per le IPO in termini di nuove emissioni dal 2004.

Parte dell’aumento delle IPO di questa settimana può essere attribuito alle società che si affrettano a quotare le proprie azioni prima dell’inizio di un nuovo trimestre. Se queste società avessero aspettato fino alla prossima settimana, avrebbero dovuto pubblicare dati finanziari aggiornati.

Il 2021 sta rivaleggiando con il 1996-2000

In totale, la prima metà del 2021 ha visto 213 IPO e queste società hanno raccolto complessivamente più di 70 miliardi di dollari.

Nella prima metà del 2021, ci sono state 213 IPO record che hanno raccolto oltre 70 miliardi di dollari. Commentando il numero, Matt Kennedy, senior market strategist di Renaissance Capital, ha dichiarato a Pisani:

Questo è al di sopra della media annuale degli ultimi 10 anni. Non abbiamo visto questo livello di attività dal periodo 1996-2000.

Tra la grande sfilza di IPO, 16 società hanno raccolto almeno 1 miliardo di dollari e questo numero dovrebbe salire a 18 nei prossimi mesi. Secondo Kennedy, questo è “di gran lunga” un anno da record per inserzioni da miliardi di dollari.

Le offerte SPAC sono state una merce calda nel 2020, ma non si può dire lo stesso per il 2021. Secondo Pisani, 50 SPAC combinate hanno raccolto solo 9,3 miliardi di dollari nel Q2 del 2021. In prospettiva, questo è in calo dell’89% rispetto al primo trimestre dell’anno.

Gli investitori hanno ottenuto grandi ritorni il primo giorno di trading

L’IPO media nel 2021 ha restituito il 26% nel secondo trimestre, ma la maggior parte dei guadagni è stata ottenuta il primo giorno di trading, secondo i dati compilati da Renaissance Capital. Kennedy ha anche detto a Pisani che “non è l’ideale” per gli investitori al dettaglio poiché gli investitori istituzionali che hanno acquistato prima dell’IPO hanno registrato “la maggior parte dei rendimenti”.

Attualmente, esiste una rete di circa 87 aziende che cercano di quotare e raccogliere circa 20 miliardi di dollari. Inoltre, ci sono ancora diverse società private da presentare, ma lo faranno presto o lo faranno in modo confidenziale.

Nel frattempo, la presidentessa di Renaissance Capital Kathleen Smith sta alzando i campanelli d’allarme. Ha detto che l’attività di IPO è “così grande” che i clienti si “lamentano” di non avere le risorse per esaminare ogni affare. Questo è un male perché implica l’assenza del controllo di qualità. La stessa, ha indicato:

L’unico controllo di qualità è quando un gestore di fondi sta facendo i compiti, o si verifica qualche evento di mercato che causa un rapido calo delle IPO recenti”.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro