EUR/USD a un livello di supporto chiave in attesa dei dati NFP USA

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Lug 2, 2021
  • La coppia EUR/USD è scesa al di sotto di un livello di supporto chiave in vista dei dati NFP statunitensi.
  • La coppia è scesa di oltre il 3,4% dal livello più alto di maggio.
  • Gli analisti si aspettano che i dati mostrino che l'economia ha aggiunto più di 700k posti di lavoro.

L’euro (EUR/USD) è diminuito negli ultimi cinque giorni mentre gli investitori aspettano gli ultimi dati sui libri paga non agricoli (NFP) statunitensi. Viene scambiato a 1,1842, che è il livello di prezzo più basso dal 6 aprile.

EURUSD
Grafico EUR/USD

Attesi dati NFP statunitensi

Il mercato del lavoro statunitense si è inasprito, ultimamente. Mercoledì, i dati diffusi da ADP hanno mostrato che l’economia ha aggiunto più di 685.000 posti di lavoro a giugno mentre le aziende hanno difficoltà a trovare lavoratori.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Giovedì, i dati del Bureau of Labor Statistics (BLS) hanno rivelato che il numero di richieste di disoccupazione iniziali è sceso a 364.000 la scorsa settimana. Si tratta dell’aumento più basso dall’inizio della pandemia. Ulteriori dati di Challenger hanno mostrato che il numero di tagli di posti di lavoro è sceso a 20.000 a giugno.

È in questo contesto che il BLS pubblicherà oggi gli ultimi dati sui salari non agricoli. Gli analisti intervistati da Reuters si aspettano che i dati mostrino che l’economia ha aggiunto più di 700.000 posti di lavoro a giugno dopo averne aggiunti 559.000 a maggio. Tuttavia, le previsioni degli analisti sono state sbagliate negli ultimi due mesi.

Si aspettano inoltre che la retribuzione oraria media sia aumentata del 3,7% mentre il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è diminuito dal 5,8% al 5,7%. Questi numeri aiuteranno a dare il tono alla Fed questo mese.

L’EUR/USD è in calo un giorno dopo che l’Eurozona ha pubblicato dati economici forti. I numeri hanno rivelato che il tasso di disoccupazione del blocco è sceso dall’8,1% di aprile al 7,9% di maggio. Questa cifra è ancora superiore al tasso di disoccupazione negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Ulteriori dati hanno anche mostrato che il PMI manifatturiero della zona è passato da 63,1 a 63,4, segno che il settore sta andando bene.

L’euro è quindi in calo in parte a causa dell’aumento del numero di casi di variante Delta in Europa. L’aumento ha spinto più Paesi come Spagna e Italia ad aggiungere restrizioni, che potrebbero avere un impatto sulla loro ripresa. Inoltre, anche l’EUR/USD è in calo dopo gli ultimi dati deboli sull’inflazione dell’Eurozona.

Analisi tecnica EUR/USD

EUR/USD
Grafico tecnico EUR/USD

La coppia EURUSD è scesa al livello più basso in più di tre mesi a causa della diffusione della variante delta. La coppia si è spostata al di sotto delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni (EMA). È anche sceso al di sotto dell’importante supporto a 1,1847, che era il livello più basso del 21 giugno. Pertanto, la coppia potrebbe continuare a scendere mentre gli investitori mirano a muoversi sotto 1,1800. Tuttavia, una mossa sopra 1,1880 invaliderà questa tendenza.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro