AUD/USD in caduta libera dopo i deboli dati AU sulle vendite al dettaglio

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Lug 21, 2021
  • La coppia AUD/USD è scesa dopo gli ultimi dati sulle vendite al dettaglio in Australia.
  • Le vendite sono scese dell'1,8% a giugno e gli analisti prevedono che la situazione sarà peggiore a luglio.
  • L'Australia sta assistendo a un nuovo focolaio nel Victoria e nel Nuovo Galles del Sud.

Il prezzo AUD/USD è al suo quinto giorno di fila mentre la diffusione del Covid in Australia peggiora. L’AUD viene scambiato a 0,7310, che è circa l’8,7% al di sotto del livello più alto di quest’anno ed è anche al livello più basso dal novembre dello scorso anno.

Crisi Covid in Australia

L’Australia sta affrontando diversi problemi mentre la variante Delta si diffonde nel Victoria e nel New South Wales. Il Paese ha confermato 110 nuovi casi nel Nuovo Galles del Sud e 22 nel Victoria. È probabile che questa tendenza continui poiché molti contagiati hanno la variante Delta.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Nella sua risposta, il governo ha annunciato diverse misure per contenere la diffusione. Ad esempio, il governo locale del Nuovo Galles del Sud ha annunciato alcune misure di lockdown e restrizioni di viaggio.

Nel frattempo, l’Australia sta lottando con il suo processo di vaccinazione. Nonostante la nazione abbia vaccinato più di 1 milione in una settimana, il primo ministro ha affermato che il governo è in ritardo di due mesi sulla tabella di marcia.

Le prove dei problemi dell’Australia sono state viste oggi, quando il paese ha pubblicato le sue ultime vendite al dettaglio. Secondo l’ufficio di statistica, le vendite del paese sono diminuite dell’1,8% a giugno poiché la pandemia ha costretto molti rivenditori a chiudere i propri negozi. Nello stesso mese, la fiducia dei consumatori è diminuita drasticamente a giugno, mentre altri dati flash sono stati relativamente deboli. Pertanto, ci sono stime che le vendite saranno peggiori a luglio. In una nota, un analista dell’ANZ ha dichiarato:

“Poiché aumentano i rischi di un lungo lockdown di Sydney, aumentano anche i rischi di una ripresa attenuata, soprattutto perché il sostegno fiscale non è così forte come lo era durante il lungo lockdown di Melbourne nel 2020”.

Anche l’AUD/USD è in calo a causa dei deboli prezzi delle materie prime. Di recente, i prezzi di materie prime chiave come il minerale di ferro, il rame e il petrolio greggio sono diminuiti poiché gli investitori valutano la domanda più debole.

Previsioni AUD/USD

aud/usd
Grafico AUD/USD

Il grafico giornaliero mostra che la coppia AUD/USD è stata recentemente in caduta libera. Successivamente, è sceso al di sotto delle medie mobili a 25 e 50 giorni. Il Relative Strength Index (RSI) ha formato un modello di divergenza ribassista dall’inizio dell’anno. La coppia è anche scesa al di sotto della nuvola di Ichimoku, mentre altri oscillatori come MACD e quello Stocastico sono diminuiti. Pertanto, la coppia continuerà probabilmente a scendere poiché i ribassisti prendono di mira il successivo supporto chiave a 0,700, che è circa il 4% al di sotto del livello attuale.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro