USD/CAD forma pattern ribassisti in vista dei dati NFP statunitensi

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Set 2, 2021
  • L'USD/CAD è sceso al di sotto del supporto chiave dopo i forti risultati commerciali del Canada.
  • Il dollaro canadese ha guadagnato anche a causa dell'incontro virtuale dell'OPEC+.
  • Il percorso di minor resistenza per la coppia è al ribasso.

Il prezzo USD/CAD è sceso al livello più basso dal 31 agosto dopo l’incontro virtuale dell’OPEC+ e i dati commerciali canadesi relativamente forti. La coppia è scesa a 1,2555, circa il 3% al di sotto del livello più alto di quest’anno.

Risultati commerciali del Canada e OPEC+

Il Canada è uno dei principali produttori ed esportatori di petrolio. Pertanto, l’economia del Paese tende a risentire dell’andamento generale dei prezzi del petrolio. Pertanto, il dollaro canadese è balzato dopo che i membri dell’OPEC+ hanno ignorato l’appello di Joe Biden per aumentare la produzione.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Invece, hanno deciso di aumentare gradualmente la produzione anche se prevedevano un forte aumento della domanda nel prossimo anno. Successivamente, l’annuncio ha aiutato i prezzi del greggio a riprendersi. Il Brent, il benchmark internazionale, è aumentato di oltre il 2,3% a 73,27 dollari, mentre il West Texas Intermediate (WTI) è aumentato del 2,50% a 70,30 dollari.

Anche il prezzo USD/CAD è diminuito dopo i numeri relativamente forti sul commercio canadese. Secondo l’ufficio statistico, le esportazioni totali nazionali sono aumentate da 53,41 miliardi di dollari a giugno a 53,75 miliardi di dollari a luglio. Le principali esportazioni sono state energia, automobili e componenti.

Nello stesso periodo, le importazioni del Canada sono aumentate da 50,85 miliardi di dollari canadesi a oltre 52,97 miliardi di dollari canadesi. Di conseguenza, l’avanzo commerciale complessivo si è ridotto a 0,78 miliardi di dollari. Nel frattempo, negli Stati Uniti, le esportazioni del paese sono balzate a oltre 212 miliardi di dollari, mentre le importazioni si sono ridotte a 282 miliardi di dollari.

Il prossimo catalizzatore chiave per il prezzo USD/CAD saranno i dati sui salari USA non agricoli previsti per venerdì. Gli economisti si aspettano che i dati mostrino che i NFP del Paese sono aumentati di circa 750.000 ad agosto mentre la ripresa continua.

Mercoledì, i dati pubblicati da ADP hanno rivelato che il settore privato ha aggiunto oltre 374.000 posti di lavoro. La coppia reagirà anche agli utimi PMI non manifatturieri ISM dagli Stati Uniti.

Previsioni tecniche USD/CAD

USD/CAD

Il grafico a quattro ore mostra che la coppia USDCAD è scesa giovedì. Questa performance è stata aiutata dai forti numeri commerciali canadesi e dai prezzi relativamente alti del petrolio greggio. La coppia è riuscita a spostarsi al di sotto del livello di supporto chiave a 1,2567. Ha anche formato un pattern head and shoulders e si è spostato al di sotto delle medie mobili a 25 e 15 giorni.

La coppia si è anche spostata al di sotto del livello di ritracciamento di Fibonacci del 38,2%. Pertanto, il percorso di minor resistenza per il prezzo USD/CAD sarà al ribasso.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro