Le azioni di Cooper Companies sembrano sottovalutate dopo i solidi risultati del Q3

By: Motiur Rahman
Motiur Rahman
Md Motiur ama ricercare come le aziende stanno risolvendo le sfide che il mondo dovrà affrontare nei prossimi decenni.… read more.
on Set 6, 2021
  • La Cooper Companies ha annunciato i suoi risultati trimestrali più recenti giovedì la scorsa settimana.
  • La società ha registrato entrate e ricavi più forti del previsto e ha emesso una guidance ottimista.
  • Tuttavia, le azioni continuano a essere scambiate con un interessante rapporto P/E di 7,77.

Venerdì, le azioni di Cooper Companies Inc. (NYSE:COO) sono leggermente aumentate dopo aver annunciato i suoi risultati trimestrali più recenti. La società ha riportato le entrate e gli utili fiscali del Q3 giovedì dopo che i mercati hanno chiuso battendo le aspettative degli analisti.

La società ha registrato un utile non-GAAP del FQ3 per azione di 3,41 dollari, battendo la stima di consenso della strada di 3,29 dollari. D’altra parte, il suo EPS GAAP di 12,37 dollari ha superato l’aspettativa media degli analisti di 2,71 dollari, mentre le entrate del trimestre sono salite del 32% a 763,4 milioni di dollari, 36,1 milioni di dollari meglio delle aspettative del mercato.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’azienda si aspetta ora entrate per l’intero anno 2021 nell’intervallo di 2,89 miliardi di dollari a 2,92 miliardi di dollari, leggermente meglio della previsione di Wall Street di 2,88 miliardi di dollari. D’altra parte, la sua guidance per l’EPS da 13,20 a 13,40 dollari batte le previsioni rialziste, ma è inferiore alle previsioni di base.

Cooper Companies crescita limitata e valutazione entusiasmante

Dal punto di vista della valutazione, le azioni Cooper Companies vengono scambiate con un entusiasmante rapporto P/E di 7,77, rendendo il titolo attraente per gli investitori di valore. Tuttavia, gli analisti prevedono che gli utili per azione diminuiranno del 47% quest’anno prima di aumentare del 9,63% l’anno prossimo.

Pertanto, gli investitori in crescita potrebbero optare per alternative sul mercato. Pertanto, potrebbe essere il motivo per cui gli investitori non sono disposti a pagare un premio elevato sulle azioni COO. Di conseguenza, il titolo viene scambiato con un rapporto P/E forward relativamente ripido di 31,17.

Pertanto, sebbene le azioni di Cooper Companies sembrino sostanzialmente sottovalutate su base finale di 12 mesi, le previsioni P/E forward spiegano perché potrebbe non essere ancora il momento di scommettere sul titolo.

Fonte: TradingView

Un pullback sembra imminente dopo il rally

Tecnicamente, le azioni Cooper sembrano aver recentemente raggiunto le condizioni di ipercomprato dell’RSI a 14 giorni. Inoltre, il titolo sembra essere scambiato più vicino alla resistenza della linea di tendenza nel grafico intraday.

Pertanto, il prezzo delle azioni COO sembra pronto per un ritiro. Di conseguenza, gli investitori possono puntare a profitti al ribasso a circa 444,56 dollari o più in basso a 430,16 dollari. D’altra parte, 464,24 e 476,24 dollari sono livelli di resistenza chiave.

In conclusione: perché scommettere sull’inevitabile pullback del titolo COO?

In sintesi, sebbene le azioni di Cooper Companies sembrino sostanzialmente sottovalutate, il calo degli utili previsto per l’anno limita il potenziale di rialzo del titolo. Inoltre, il prezzo delle azioni COO è già salito a condizioni di ipercomprato, lasciando poco spazio per ulteriori movimenti al rialzo.

Pertanto, gli investitori possono essere nella posizione migliore per monitorare il titolo finché non si avvicina a uno dei livelli di supporto. In alternativa, possono shortare azioni COO per trarre profitto dal movimento al ribasso.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro