Il prossimo decennio per il mercato azionario USA sarà come gli anni ’70

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Ott 12, 2021
  • Smead discute le somiglianze che vede tra oggi e gli anni '70.
  • Sceglie due settori che si aspetta siano i "beniamini" nei prossimi anni.
  • L'ETF XOP è attualmente in rialzo di oltre il 70% da inizio anno.

Bill Smead di Smead Capital Management afferma che il prossimo decennio per il mercato azionario statunitense assomiglierà molto agli anni ’70. Per gli investitori, in particolare quelli che appartengono ai millennial, la domanda è: cosa significa veramente per la loro strategia di investimento a lungo termine?

Le osservazioni di Smead su “Squawk Box Asia” della CNBC

In poche parole, significa che i costruttori di case e le scorte di energia saranno ancora una volta i “beniamini” nei prossimi anni. Su “Squawk Box Asia” della CNBC, Smead ha dichiarato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Warren Buffet ha mostrato nel suo incontro annuale di maggio che delle 20 maggiori società a capitalizzazione nel 1989, 12 erano compagnie petrolifere. L’inflazione è passata dal 3,0% all’11% negli anni ’70 e nei dieci anni successivi il petrolio e l’immobiliare sono stati i due settori più performanti.

Secondo Smead, i cittadini statunitensi di solito si proteggono dall’inflazione possedendo la loro casa, il che si aggiunge ulteriormente alla sua posizione rialzista sui costruttori di case e sul settore immobiliare in generale.

Somiglianze tra oggi e gli anni ’70

Smead ha costruito la sua tesi attorno a diverse somiglianze tra oggi e gli anni ’70. Egli ha affermato:

Alla fine degli anni ’60, gli Stati Uniti combatterono la guerra del Vietnam e contemporaneamente lanciarono la Great Society, prendendo in prestito molti soldi. Questa volta stiamo combattendo la guerra pandemica e abbiamo visto la più grande espansione dell’assistenza governativa, prendendo in prestito fino a $5 trilioni.

Subito dopo questi eventi, ha aggiunto, il primo embargo petrolifero è arrivato nel 1974 e si è scatenato “l’inferno”.

Al momento in cui scriviamo, l’ETF XOP che tiene traccia delle società di esplorazione e produzione di petrolio e gas statunitensi è aumentato di oltre il 70% su base annua.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money