Speculazione: Altria potrebbe acquistare le ultime azioni Cronos Group

Di:
su Nov 8, 2021
Listen
  • Altria potrebbe acquistare le rimanenti azioni in circolazione di Cronos la prossima settimana.
  • Un potenziale accordo sarebbe in linea con la visione di Altria di andare oltre il tabacco.
  • Le azioni della società canadese di cannabis sono aumentate di oltre il 20% lunedì.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Le azioni di Cronos Group Inc (TSE: CRON) sono aumentate di oltre il 20% lunedì dopo che New Cannabis Ventures ha dichiarato che Altria Group Inc (NYSE: MO) potrebbe acquistare le rimanenti azioni in circolazione del produttore di marijuana già la prossima settimana.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Altria ha già una partecipazione del 45% nel gruppo Cronos

Copy link to section

Altria ha attualmente una partecipazione del 45% in Cronos Group che ha preso nel 2019 per 2,40 miliardi di dollari canadesi. In origine, il piano era acquisire il controllo della società di cannabis con warrant acquistati a un prezzo di esercizio di 19 dollari canadesi, una strategia che New Cannabis Venture non considera più fattibile.

Il piano originale per acquisire il controllo della società mediante l’esercizio dei warrant è ora a rischio con i warrant sommersi e a corto di tempo. Altria sarebbe prudente, a nostro avviso, ripensare la propria posizione e acquistare ora il saldo di Cronos Group.

Al momento in cui scriviamo, Cronos Group negozia oltre il 55% al di sotto del prezzo di esercizio dei warrant. La piattaforma di notizie incentrata sulla cannabis non vede molti svantaggi in CRON se la speculazione si rivelerà sbagliata.

Un potenziale accordo sarebbe in linea con la visione di Altria

Copy link to section

Secondo New Cannabis Ventures, Altria potrebbe acquistare il resto del gruppo Cronos per circa 2,0 miliardi di dollari, meno del 3,0% del suo valore aziendale.

Questo per dire che l’acquisizione non sarebbe uno shock per il suo bilancio. Tuttavia, la società combinata potrebbe essere più aggressiva nel penetrare nell’industria della cannabis americana, in linea con la visione di Altria di andare oltre il tabacco.

Cronos di solito annuncia la sua teleconferenza con almeno una settimana di anticipo ai suoi investitori. Domani dovrebbe riportare i risultati del terzo trimestre, ma finora non sono state fatte divulgazioni al riguardo, che secondo New Cannabis Ventures, potrebbero essere un’indicazione che un accordo “bolle in pentola”.

USA Borsa Mondo Nord America