Placer.ai prevede l’impatto delle festività natalizie sui rivenditori USA

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… leggi di piú.
on Nov 30, 2021
  • Walmart è stato l'unico grande rivenditore che ha visto più clienti questo Black Friday rispetto al 2019.
  • I dettaglianti off-price e specializzati hanno ottenuto risultati migliori su base annua su base biennale.
  • I centri commerciali interni e all'aperto hanno visto un forte aumento di visitatori questo Black Friday.

Il traffico presso i rivenditori statunitensi questo Black Friday non ha potuto battere i livelli pre-pandemia del 2019, ma i primi dati suggeriscono che sarà un periodo festivo intenso, ha affermato Placer.ai nel suo ultimo rapporto.

Walmart è in testa tra i rivenditori al dettaglio big-box

Secondo la società di analisi del traffico pedonale, Walmart è stato l’unico rivenditore big-box che ha registrato un aumento dei visitatori in negozio durante il Black Friday su base annuale. Il traffico a Walmart è aumentato del 2,8% rispetto all’equivalente del 2019.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La storia, tuttavia, è stata un po’ diversa per i rivenditori fuori prezzo e specializzati con nomi, tra cui TJ Maxx, Burlington, Ulta Beauty e Sephora, che hanno tutti superato i livelli di traffico di clienti pre-pandemia, questo Black Friday.

D’altro canto, nessuno dei grandi magazzini coperti da Placer.ai nel suo rapporto potrebbe battere i livelli del 2019. Quindi, su base annua su base biennale, i dati sul traffico pedonale presso i rivenditori statunitensi durante il Black Friday di quest’anno sono stati alquanto contrastanti.

Ma la situazione cambia drasticamente quando il numero di visitatori dei negozi al dettaglio questo Black Friday viene confrontato con la cifra dell’anno scorso. Di 23 rivenditori di 4 categorie (big box, grandi magazzini, fuori prezzo e specialità), Lowe’s è stato l’unico in perdita.

Il potere del Black Friday nel settore della vendita al dettaglio

In tutta onestà, il Black Friday dello scorso anno è stato colpito da restrizioni pandemiche. Ma un notevole aumento del traffico pedonale durante il Black Friday rispetto alla media giornaliera per il resto di novembre conferma che i rivenditori statunitensi sono pronti per una forte stagione delle vacanze.

Anche i grandi magazzini, nessuno dei quali, secondo Placer.ai, è riuscito a battere i livelli del 2019, hanno visto un aumento di oltre il 200% dei visitatori dei negozi durante il Black Friday, rispetto al resto di novembre.

Anche i dati sul traffico nei centri commerciali erano simili. Su base annua, i centri commerciali sia interni che esterni hanno registrato un forte aumento dei visitatori questo Black Friday. I numeri sono aumentati di oltre due volte per entrambi rispetto alla media giornaliera di inizio novembre.

Il traffico di visite, tuttavia, è diminuito di poco meno del 10% nei centri commerciali rispetto al Black Friday del 2019.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money