Moderna scende del 25% con dati di fase 1 del vaccino contro l’influenza MRNA

By: Ruchi Gupta
Ruchi Gupta
Ruchi è una giornalista di Invezz che si occupa del mercato azionario statunitense. Si trova in India ma segue… leggi di piú.
on Dic 10, 2021
  • La ricerca di fase 1 del vaccino antinfluenzale ha funzionato con successo contro tutti e 4 i ceppi.
  • Anche quando sono state somministrate basse dosi, non sono stati segnalati gravi problemi.
  • Lo studio di fase 2 è già stato completamente arruolato.

Moderna Inc. (NASDAQ: MRNA) è un’azienda biotecnologica che si concentra su vaccini e terapie a mRNA. La società ha annunciato i risultati del candidato al vaccino antinfluenzale mRNA-1010. Lo studio ha scoperto che l’HAI (inibizione dell’emoagglutinazione) funziona contro tutti e quattro i ceppi sia nei bambini che negli adulti 29 giorni dopo la somministrazione delle dosi.

Moderna ha anche affermato che anche lo studio di fase 2 dell’mRNA-1010 è stato completamente arruolato e che anche lo studio di fase 3 è in lavorazione. Moderna ha anche fornito un breve aggiornamento sul suo vaccino contro l’influenza stagionale.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Considerazioni dei dirigenti

L’amministratore delegato di Moderna, Stephane Bancel, afferma che anche prima della pandemia globale, circa 3 milioni di persone morivano ogni anno a causa di diverse infezioni respiratorie. Ha detto che molti altri si ammalano o vengono ricoverati in ospedale a causa dei virus.

Il CEO ha affermato: “Noi di Moderna abbiamo l’obiettivo di limitare questa sofferenza con un vaccino di richiamo pan-respiratorio monodose annuale che sia adattato ai ceppi circolanti di SARS-CoV-2, influenza stagionale e RSV”. Bancel ha continuato:

I risultati provvisori positivi del nostro candidato al vaccino antinfluenzale quadrivalente di fase 1, mRNA-1010, sono una pietra miliare essenziale verso il raggiungimento di tale obiettivo.

Ha affermato che è incoraggiante vedere come i partecipanti che hanno ricevuto la dose di 50 µg, anche gli adulti più anziani, abbiano ottenuto aumenti sostanziali nei loro titoli anticorpali medi geometrici che combattono l’H1N1 e l’H3N2.

Il CEO ha affermato di ritenere che la loro piattaforma mRNA sia ben posizionata per soddisfare i bisogni insoddisfatti nello spazio dell’influenza stagionale, come visto dai loro nuovi candidati oltre il quadrivalente.

Aggiornamento sugli studi di fase II e di fase III

Lo studio di Fase II è stato avviato completamente a novembre. L’iscrizione ha confermato le dosi in 3 dosi, compresi i dosaggi più bassi degli studi di fase I, che erano 100 e 50 grammi, e una dose da 25 grammi.

Gli studi di Fase II avranno anche un comparatore di vaccini antinfluenzali. Sono in corso studi di fase III, compresa la produzione. Tuttavia, la società sta ancora cercando l’approvazione di diverse agenzie di regolamentazione globali prima di iniziare a condurre studi clinici ufficiali. Tuttavia, l’azienda è fiduciosa che avrà successo.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, Capital.com
9.3/10