Manca qualcosa nell’obiettivo zero emissioni di Exxon per il 2050

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… leggi di piú.
on Gen 18, 2022
  • Exxon Mobil afferma che azzererà le emissioni delle operazioni entro il 2050.
  • Una lista di attivisti per il cambiamento climatico non è impressionata dall'annuncio.
  • Martedì mattina, le azioni del colosso petrolifero USA sono aumentate di quasi il 3,0%.

La Exxon Mobil Corp (NYSE: XOM) martedì ha dichiarato di puntare a zero emissioni nette di gas serra entro il 2050. Gli azionisti hanno risposto bene all’annuncio, ottenendo un aumento di quasi il 3,0% del prezzo delle azioni.

Le osservazioni del CEO, Woods, a “Squawk Box” della CNBC

Exxon potrebbe essere stato dietro ai suoi colleghi nell’impegnarsi formalmente a zero emissioni nette di carbonio, ma avere una “linea di vista” prima di aderire all’impegno era più importante, ha affermato il CEO, Darren Woods, durante “Squawk Box” della CNBC.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

È più di un semplice impegno. Ci stiamo lavorando da anni per assicurarci di avere una visuale su come raggiungere questo obiettivo. Questo è il lavoro che abbiamo svolto e i progressi tecnologici su cui abbiamo lavorato. Quando ci impegniamo in qualcosa, la nostra intenzione è di realizzarla.

Il mese scorso, il gigante petrolifero ha dichiarato che gli utili e il cash flow del 2019 saranno raddoppiati entro il 2027.

Perché molti non sono impressionati dall’obiettivo di Exxon

Una lista di attivisti e giornalisti per il cambiamento climatico, tuttavia, considera il piano della Exxon di azzerare le emissioni delle operazioni entro il 2050 come insufficiente poiché esclude le emissioni di Scope 3 che costituiscono la parte più grande delle emissioni per le compagnie petrolifere e del gas. Secondo Akshat Rathi di Bloomberg:

LOL a tutte le pubblicazioni che rientrano nell’obiettivo netto zero di Exxon, che copre solo le emissioni di Scope 1 e 2 e quindi esclude oltre l’80% delle loro emissioni totali. Il piano zero emissioni nette di ogni compagnia petrolifera si basa su una scienza accettata a meno che non includa anche le emissioni di Scope 3.

Altri nomi importanti che non sono impressionati dall’annuncio di Exxon includono Kathryn Lundstrom (Adweek), Justin Guay (The Sunrise Project), Andrew Freedman (Washington Post) e Ketan Joshi (The Correspondent).

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money