Il crollo delle azioni Netflix è un’opportunità di acquisto?

By: Motiur Rahman
Motiur Rahman
Md Motiur ama ricercare come le aziende stanno risolvendo le sfide che il mondo dovrà affrontare nei prossimi decenni.… leggi di piú.
on Gen 22, 2022
  • Le azioni Netflix hanno perso tutti i guadagni della pandemia.
  • La crescita degli abbonati e il più ampio crollo del mercato hanno pesato sui sentimenti degli investitori.
  • Il selloff rappresenta un interessante punto di ingresso.

Netflix, Inc. (NASDAQ:NFLX) ha annunciato i risultati degli utili del quarto trimestre giovedì 20 gennaio, dopo la chiusura del mercato.

Le azioni di Netflix sono scese del 21% dopo aver rilasciato gli utili poiché gli investitori hanno reagito alla mancata crescita degli abbonati. Considerando l’ultimo calo di prezzo, il titolo è sceso di circa il 35% dall’inizio di quest’anno. Il titolo è attualmente scambiato al di sotto di $400 per la prima volta in 20 mesi.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Acquista Netflix su Panic Selling

L’attività di Netflix è sana nonostante la crescita degli abbonati sia leggermente inferiore alle aspettative. I ricavi del quarto trimestre dell’azienda sono aumentati del 16% su base annua, mentre gli utili di $1,33 per azione hanno superato le aspettative con un ampio margine di $0,50 per azione.

La sua aggiunta globale di 8,28 milioni di abbonati è stata appena inferiore alle proprie aspettative di 8,5 milioni e alle previsioni di Wall Street di 8,32 milioni. La più grande società di streaming del mondo ha ora 221,84 milioni di membri pagati a livello globale, con un aumento dell’8,9% rispetto al periodo dell’anno scorso.

Oltre alla crescita degli abbonati, è probabile che anche il prezzo delle azioni della società sia fortemente influenzato da molti altri parametri, inclusi margini elevati e un free cash flow positivo.

I dirigenti dell’azienda puntano a un margine operativo del 19%-20% nel 2022. Inoltre, per tutto il 2022 e oltre, è probabile che il free cash flow sia positivo.

Gli obiettivi di margine e cash flow sembrano realizzabili perché la società ha recentemente aumentato i suoi prezzi nei mercati più grandi come il Canada e l’America. La società crede fermamente che l’aumento dei prezzi non influirà sulla crescita del suo pubblico nonostante la crescente concorrenza di Disney, Apple e altre società.

“Per lo più, stiamo ascoltando i nostri membri e facendo iterativamente questo percorso in cui … il coinvolgimento, il tasso di abbandono e i nuovi abbonati sono alti”, ha affermato Greg Peters, Chief Product Officer/Chief Operating Officer.

Un altro fattore è l’ingresso di Netflix nel mercato gaming in forte espansione. Peters afferma che la società è aperta all’acquisto di proprietà intellettuali di grandi dimensioni. Aggiunge che costruire qualcosa da zero sarebbe una “opportunità pluriennale”.

Analisi tecnica

Fonte: TradingView

Solo nelle ultime tre settimane, il prezzo delle azioni di Netflix ha perso circa il 35% del suo valore. Sembra una buona idea acquistare un’azione di una società come Netflix che ha solide basi future sulle vendite di panico.

In sintesi

Attualmente, il titolo viene scambiato al di sotto di $400, il livello più basso da aprile 2020. Il prezzo del titolo ha già tenuto conto dell’impatto di un obiettivo di abbonati mancato nel quarto trimestre. La società sembra in una posizione di forza per generare margini sani e forti free cash flow futuri per supportare i suoi piani di crescita.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, Capital.com
9.3/10