Dati CPI statunitensi: l’indice S&P 500 potrebbe non mantenere il livello di 5.000

Di:
su Apr 10, 2024
Listen
  • A marzo l’inflazione statunitense si è attestata al 3,5% annuo rispetto al 3,4% previsto.
  • L’analista Evercore ISI vede un ribasso nell’S&P 500 al livello di 4.750.
  • SPX è attualmente in rialzo ben oltre il 10% rispetto al minimo da inizio anno.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

L’S&P 500 potrebbe aprire in rosso oggi dopo che il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti ha dichiarato che l’inflazione è aumentata più del previsto a marzo.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Prospettive delle azioni degli analisti per S&P 500

Copy link to section

Rispetto a un anno fa, il mese scorso l’indice dei prezzi al consumo si è attestato al 3,5%, mentre la stima del Dow Jones era al 3,4%.

Julian Emanuel, analista senior di Evercore ISI, vede un ribasso nell’indice di riferimento a 4.750 poiché “ci sono molte buone notizie in arrivo”.

Inoltre, vede l’interesse a breve termine ai minimi di un decennio come un segnale che le azioni stanno sperimentando la “paura di perdere qualcosa o FOMO”.

Mercoledì l’inflazione complessiva è salita dello 0,4% rispetto al previsto aumento dello 0,3%. L’S&P 500 è attualmente in rialzo di oltre il 10% per l’anno.

Dati sull’inflazione core per marzo

Copy link to section

Escludendo cibo ed energia, il cosiddetto indice principale dei prezzi al consumo è stato pari al 3,8% per l’anno, un aumento superiore al 3,7% previsto dagli economisti.

Julian Emanuel è accomodante sull’S&P 500 anche perché quattro mesi consecutivi di guadagni per l’S&P 500 sono qualcosa che “non si è visto più di una o due volte in una vita di investimento”.

Da notare che l’IPC core del mese si è attestato oggi allo 0,4% rispetto al previsto aumento dello 0,3%.

La Federal Reserve statunitense ha in programma il prossimo incontro politico a maggio. Il mese scorso, i membri del Federal Open Market Committee hanno segnalato tre tagli dei tassi quest’anno, come riportato qui da Invezz.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Ad

Cerchi dei segnali di trading per criptovalute, forex e titoli facili da seguire? Semplifica il processo di trading copiando i trader professionisti del nostro team. Risultati consistenti. Registrati oggi su Invezz Signals™.

0/10
Learn more
Federal Reserve System USA Borsa Economia Inflazione Mondo Nord America Tassi di Interesse