Ad

Binance riprenderà le operazioni in India dopo la registrazione

Di:
su May 10, 2024
Listen
  • Binance è stato tra i nove principali scambi di criptovalute vietati in India lo scorso dicembre.
  • L'approvazione della Financial Intelligence Unit (FIU) indiana consente all'exchange di riprendere le operazioni.
  • Tuttavia, Binance deve pagare una multa, cosa che il rivale KuCoin ha fatto ed è pronto a riavviare le sue attività.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Binance è pronta a riprendere le sue operazioni di criptovaluta in India, secondo le ultime notizie normative sul più grande scambio di criptovalute al mondo per volume di scambi.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Venerdì, un funzionario della Financial Intelligence Unit (UIF) ha affermato che l’organismo di vigilanza antiriciclaggio ha approvato sia Binance che KuCoin a offrire servizi nel paese.

I due scambi sono le prime piattaforme di asset digitali offshore a ricevere un consenso normativo da parte della FIU, ha riferito CoinDesk citando Vivek Aggarwal, capo dell’agenzia AML.

KuCoin paga una multa di 41.000 dollari, Binance attende la conferma della sanzione

Copy link to section

Secondo il rapporto, KuCoin ha anche pagato una multa di 41.000 dollari dopo aver ottenuto l’approvazione della registrazione. Con questo, l’exchange ha il via libera per riprendere i suoi servizi in una delle più grandi destinazioni crittografiche del mondo.

Tuttavia, Binance deve ancora pagare alcuna multa poiché la questione rimane indecisa, ha osservato Aggarwal. In particolare, questo è l’unico passo rimanente prima che il principale scambio di criptovalute inizi a operare legalmente in India.

La FIU ha elaborato la registrazione di Binance e l’ha approvata.

Ciò che resta è l’aspetto di conformità relativo all’entità della sanzione che l’exchange dovrà pagare – come stabilito per chiarezza durante un’audizione con l’unità antiriciclaggio.

L’approvazione in India rende Binance conforme in un’altra giurisdizione, con notevoli ostacoli attualmente presenti negli Stati Uniti e in Nigeria.

Quali altri scambi di criptovalute cercano il consenso dell’India?

Copy link to section

Nel dicembre dello scorso anno, le autorità indiane hanno intensificato la repressione contro gli scambi di criptovalute offshore vietando nove dei principali fornitori per aver operato illegalmente. Oltre a Binance e KuCoin, gli altri includevano Huobi, Kraken, Bitfinex, Gate.io, Bitstamp, MEXC Global e Bittrex.

Secondo quanto riferito, Kraken e Gate.io, così come Gemini, hanno avviato piani per ottenere l’approvazione. Mentre questi scambi mirano alla ripresa delle operazioni in India, due piattaforme – OKX e Bitstamp – sono in procinto di uscire.

Come evidenziato all’inizio di quest’anno, il Ministero delle Finanze indiano ha ordinato la rimozione di Binance e delle app degli altri scambi dall’App Store di Apple nel paese. La FIU aveva notificato le piattaforme interessate il 28 dicembre, chiedendo alle società di registrarsi.

Anche le Filippine hanno recentemente chiesto a Google e Apple di rimuovere l’app Binance dai rispettivi app store.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Binance India Crypto Regolamentazione crypto