I titoli SunPower, SolarEdge, Sunnova hanno registrato un balzo: attenzione a questo rischio

Di:
su May 14, 2024
Listen
  • Lunedì i titoli statunitensi dell'energia solare hanno registrato un forte rialzo.
  • Gli Stati Uniti stanno valutando la possibilità di aggiungere tariffe alle società solari cinesi.
  • Non è chiaro se queste tariffe aiuteranno i produttori statunitensi di pannelli solari.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Lunedì i titoli azionari statunitensi nel settore solare hanno registrato un netto balzo in quanto gli investitori hanno accolto con favore le nuove azioni di Joe Biden per aumentare le tariffe sulle importazioni cinesi. Le azioni di Sunnova Energy ( NOVA ) sono aumentate del 3,7% mentre SolarEdge ( SEDG ) e SunPower ( SPWR ) sono aumentate rispettivamente del 5% e del 20%.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Gli Stati Uniti aggiungono dazi alle aziende solari cinesi

Copy link to section

Il principale catalizzatore del rally è stato un rapporto di Bloomberg che rivelava che l’amministrazione Biden stava valutando la possibilità di aggiungere tariffe sulle importazioni di energia solare cinese. Si sta inoltre valutando la possibilità di aggiungere tariffe sui veicoli elettrici cinesi (EV) riducendo al contempo quelle sulle apparecchiature chiave utilizzate nella produzione di pannelli solari.

Pertanto, questi titoli sono aumentati poiché gli investitori hanno previsto una forte crescita nel settore dell’energia solare statunitense che sta combattendo le importazioni cinesi a basso costo. SunPower ne trarrebbe vantaggio poiché è uno dei maggiori produttori di pannelli solari negli Stati Uniti.

SolarEdge trarrebbe vantaggio se gli Stati Uniti implementassero tariffe sui suoi prodotti principali come inverter, ottimizzatori e sistemi di monitoraggio. Sunnova Energy sarebbe danneggiata da queste tariffe perché acquista pannelli e inverter da aziende come SunPower e Panasonic.

Tuttavia, ritengo che l’impatto di queste tariffe sulle società solari statunitensi sarà minimo per due ragioni principali.

SunPower vs Sunnova vs SolarEdge vs Sunrun vs First Solar

SunPower contro Sunnova contro SolarEdge contro Sunrun contro First Solar

Le tariffe cinesi probabilmente non funzioneranno

Copy link to section

Innanzitutto, la Cina domina il settore dell’energia solare, aiutata da miliardi di dollari in incentivi da parte di Pechino e dei governi locali. Il paese sta attraversando un periodo prolungato di sovraccapacità, che ha portato ad un forte crollo dei prezzi.

I pannelli solari cinesi saranno sempre più economici di quelli realizzati negli Stati Uniti. La Cina ha la tecnologia e l’accesso a manodopera qualificata a basso costo. Negli Stati Uniti, il salario orario medio ammonta a quasi 12 dollari. In Cina, il salario medio è inferiore a 1 dollaro l’ora.

Pertanto, una tariffa del 100% sui pannelli solari cinesi li renderà comunque più economici di quelli prodotti negli Stati Uniti.

Dati recenti mostrano che le tariffe sulla Cina raramente funzionano. Ad esempio, il surplus commerciale della Cina con gli Stati Uniti è aumentato in modo significativo da quando Trump ha introdotto le tariffe nel 2018.

In secondo luogo, anche un divieto totale dei pannelli solari cinesi, come proposto da alcuni esperti, non funzionerebbe. Questo perché la maggior parte delle aziende cinesi ha ampliato la propria presenza in altri paesi, incluso il Messico, per trarre vantaggio dalla crescente domanda negli Stati Uniti e in Europa.

I titoli dell’energia solare sono stati tra i peggiori performance a Wall Street negli ultimi anni. Le azioni SunPower sono crollate di oltre il 74% negli ultimi 12 mesi. La maggior parte degli investitori ritiene che abbia più svantaggi. È il titolo statunitense più shortato con un interesse short del 95%.

Le azioni di Sunnova Energy sono scese di oltre il 74% negli ultimi 12 mesi mentre SolarEdge è sceso dell’83%. I titoli First Solar (FSLR) e Sunrun (RUN) sono scesi rispettivamente di oltre il 14% e il 30%.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Ad

Cerchi dei segnali di trading per criptovalute, forex e titoli facili da seguire? Semplifica il processo di trading copiando i trader professionisti del nostro team. Risultati consistenti. Registrati oggi su Invezz Signals™.

0/10
Learn more
Borsa Fonti energetiche Trading Tips