Previsioni del prezzo delle azioni Nvidia: impara da Tesla, Cisco ed evita

Di:
su May 29, 2024
Listen
  • Le azioni di Nvidia sono diventate paraboliche mentre la domanda di intelligenza artificiale ha continuato a crescere.
  • La sua capitalizzazione di mercato è cresciuta fino a oltre 2,8 miliardi di dollari e sta per superare Apple.
  • Le prestazioni dell'azienda rispecchiano quelle di Tesla e Cisco al loro apice.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Il prezzo delle azioni Nvidia ( NASDAQ: NVDA ) ha registrato una notevole corsa al rialzo, rendendola una delle società con le migliori prestazioni negli Stati Uniti.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

È passato da meno di 6 dollari nel 2000 a oltre 1.100 dollari di oggi, mentre la sua capitalizzazione di mercato è balzata a oltre 2,8 trilioni di dollari, rendendola la terza azienda più grande al mondo dopo Microsoft e Apple. Se la tendenza continua, supererà Apple questa settimana e raggiungerà presto una valutazione di 3 trilioni di dollari.

nvidia stock

Grafico del prezzo delle azioni Nvidia

La crescita di Nvidia sta accelerando

Copy link to section

Il percorso di Nvidia per diventare la terza azienda più grande ha subito un’accelerazione dopo che la società ha pubblicato ottimi risultati finanziari, ha aumentato i suoi dividendi e ha aggiornato la sua forward guidance.

I ricavi totali dell’azienda sono aumentati di oltre il 200% nel primo trimestre superando i 24 miliardi di dollari e gli analisti ora si aspettano che i suoi ricavi annuali supereranno i 120 miliardi di dollari quest’anno e i 158 miliardi di dollari nel 2025. Si tratta di numeri enormi per un’azienda che ha guadagnato oltre 60 dollari. miliardi nel 2023.

Nvidia sta beneficiando delle attuali tendenze nel settore dell’intelligenza artificiale (AI), che si prevede continuerà ad accelerare. Proprio questa settimana, xAI di Elon Musk ha raccolto oltre 6 miliardi di dollari dagli investitori e ha raggiunto una valutazione di oltre 24 miliardi di dollari.

La crescita di Nvidia ha beneficiato del fatto che le sue GPU sono superiori a quelle di aziende come AMD e Intel. Ha anche una salsa segreta nel suo programma software noto come Cuda, che consente ai chip progettati per la grafica di velocizzare le applicazioni AI.

Tuttavia, la più grande preoccupazione su Nvidia è che la sua valutazione è diventata estremamente elevata negli ultimi anni. Ha un rapporto prezzo/vendite di 32,9 e un multiplo forward di 21. Al contrario, Apple ha un rapporto prezzo/vendite finale di 7,7 e un valore forward di 7,5 mentre i dati di Microsoft sono rispettivamente 13,5 e 13,1.

Nvidia ha un multiplo PE forward di 41, il doppio di quello dell’indice S&P 500. Ciò è in qualche modo comprensibile perché la crescita dei ricavi dell’indice è pari a circa il 6%.

Lezioni da Tesla e Cisco

Copy link to section
Cisco vs Tesla

Azioni Cisco e Tesla

La mia più grande preoccupazione riguardo Nvidia è che stia mostrando l’esuberanza irrazionale che abbiamo visto con Tesla e Cisco al loro apice.

Per cominciare, Cisco era una volta la più grande azienda del mondo durante la bolla delle dot com. All’epoca, l’opinione era che l’azienda sarebbe stata la maggiore beneficiaria dell’ambiente digitale.

Tuttavia, il titolo è poi crollato da un massimo di 55,5 dollari nel 2000 a un minimo di 5,67 dollari nel 2002. Ci sono voluti più di due decenni perché il titolo si riprendesse.

Tesla era nella stessa barca qualche anno fa. All’epoca, la maggior parte degli analisti credeva che Tesla avrebbe governato il settore dei veicoli elettrici. Sebbene detenga una forte quota di mercato nel settore dei veicoli elettrici, ha dovuto affrontare una concorrenza significativa da parte di aziende del calibro di BYD e Nio. Oggi, le azioni di Tesla sono crollate di oltre il 55% rispetto al massimo storico.

La stessa situazione potrebbe verificarsi in Nvidia quando sul mercato arriveranno prodotti realizzati da altre società. È stato riferito di recente che Nvidia è stata costretta a tagliare i prezzi in Cina a causa della crescente concorrenza da parte di Huawei, pesantemente sanzionata.

Inoltre, sospetto che altri produttori di chip come Intel e AMD riusciranno a recuperare terreno nei prossimi anni. Pertanto, anche se lo slancio di Nvidia continuerà nel breve termine, sospetto che il titolo si ritirerà nei prossimi anni.

Tecnicamente, credo che le azioni Nvidia siano entrate nella fase di markup del metodo Wyckoff, dove la domanda è solitamente superiore all’offerta. Di solito è seguita dalla fase di ribasso in cui la situazione si inverte.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Tesla USA Borsa Tecnologia Trading Tips