I bond Boeing e Goldman sono oggetto di forte domanda da parte degli investitori

By: Auther Bett
Auther Bett
Auther V. Bett, dottore commercialista, ha iniziato a scrivere sul mercato finanziario e contabile nel 2016. I suoi interessi… read more.
on Mag 5, 2020
  • La Federal Reserve Bank investe in obbligazioni societarie per contribuire a stimolare l'economia.
  • Boeing ha registrato una domanda costante per il suo nuovo titolo di debito emesso durante la pandemia.
  • Goldman offre un'obbligazione societaria ad alto rendimento che corrisponde all'indice FTSE Goldman Bond.

Nelle ultime due settimane, il mercato obbligazionario ha subito forti cambiamenti scaturiti dalla pandemia di Coronavirus. Il sostegno privato e statale è stato determinante per mantenere a galla il mercato, e ora gli sforzi sembrano dare i loro frutti.

I lavoratori a reddito fisso che desiderano investire in obbligazioni societarie possono beneficiare di un recente programma di alleggerimento della Federal Reserve Bank. Boeing (NYSE: BA), il più grande produttore americano di aeroplani, ha già segnalato un significativo aumento della domanda per la sua ultima emissione obbligazionaria.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo un rapporto della CNBC: “La domanda di nuovi titoli di debito di Boeing è stata forte su più scadenze. Le azioni Boeing sono salite del 3% arrivando a nuovi massimi giornalieri”.

Fonti interne del costruttore di aerei hanno indicato che l’elevata domanda di obbligazioni della compagnia potrebbe arrivare fino a 75 miliardi di dollari in obbligazioni a 5, 7, 10, 20, 30, 30 e 40 anni.

“Boeing è interessata ad aumentare il debito fino a 20 miliardi di dollari, ma data la domanda elevata, l’azienda potrebbe essere ora alla ricerca di qualcosa di più”, secondo le fonti.

Boeing è tra le aziende che in passato hanno emesso con successo titoli di debito redditizi e questo round non è da meno, soprattutto con gli sforzi della Fed nel rilanciare l’economia. Anche Netflix (NASDAQ: NFLX) e Delta (NYSE: DAL) hanno emesso debiti per aumentare la crescita nel contesto dell’attuale rallentamento.

ETF di Goldman Sachs

Mentre la Fed procede all’acquisto di obbligazioni societarie per mantenere a galla l’economia, la banca d’investimento Goldman Sachs (NYSE: GS) ha emesso anche un ETF, il Goldman Sachs Access Investment Grade Corporate Bond ETF (GIGB), con l’obiettivo di fornire risultati in linea con la performance dell’indice FTSE Goldman Sachs Investment Grade Corporate Bond Index.

Il fondo Goldman mira a raggiungere un investimento minimo dell’80% del suo patrimonio (escluse le garanzie detenute dal prestito titoli) in titoli obbligazionari presenti sul suo indice. L’indice basato su regole valuta la performance dell’investment grade.

Il banchiere offre un’obbligazione societaria ad alto rendimento che corrisponde (al lordo di commissioni e spese) all’indice FTSE Goldman Sachs High Yield Corporate Bond Index. Analogamente, questo fondo cerca di ottenere almeno l’80% del suo patrimonio (escluse le garanzie detenute dal prestito titoli) in obbligazioni presenti nel suo indice. Questo indice si basa anche su regole per valutare la performance delle obbligazioni societarie ad alto rendimento (dominate dal dollaro USA) che soddisfano i criteri essenziali di screening e di liquidità sottostanti.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro