General Motors è da acquistare o vendere a settembre?

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Set 14, 2020
  • Il prezzo delle azioni General Motors è passato da 15$ a 33$ in meno di sei mesi.
  • Wall Street è rialzista su General Motors e questo titolo potrebbe essere una buona opportunità di acquisto.
  • La società ha pagato più di $6 miliardi di dividendi ai suoi azionisti negli ultimi tre anni.
  • General Motors è diventata un partner di produzione strategico di Nikola.

Il prezzo delle azioni General Motors (NYSE: GM) è passato da 15$ a 33$ in meno di sei mesi e il prezzo attuale è di circa 30,40$. General Motors è diventata un partner di produzione strategico di Nikola, e l’attività dell’azienda continuerà probabilmente a crescere.

Analisi fondamentale: le azioni GM non sono sopravvalutate

Il prezzo delle azioni è aumentato dopo che la società ha riferito che GM sarà un partner di produzione strategico di Nikola. Secondo questo accordo, Nikola utilizzerà il sistema di batterie Ultium di General Motors e la tecnologia delle celle a combustibile Hydrotec, cosa che aggiungerà valore a entrambe le società. Questa partnership aiuterà a proliferare i nuovi sistemi di batterie Ultium di General Motor e a ridurre i costi di produzione.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Deutsche Bank è positiva sull’accordo GM-Nikola e crede che sarà molto positivo per GM. Morgan Stanley vede anche la partnership General Motors-Nikola una vittoria per entrambe le società e questa partnership darà più credito agli azionisti di GM. Quest’ultima, ha anche annunciato che sta lavorando con Analog Devices al progetto che potrebbe essere molto importante per il futuro del settore automobilistico. È importante ricordare che Berkshire Hathaway ha aumentato la sua posizione in GM e ha più del 5% delle azioni della società automobilistica in circolazione.

La società ha ridotto le sue entrate nel 2019 a $122,6 miliardi rispetto ai $133,04 miliardi nel 2018, ma i progetti di crescita garantiranno che i numeri aumenteranno in futuro. Se confrontiamo il patrimonio netto totale di $43 miliardi e la capitalizzazione di mercato di $43,5 miliardi, si può evidenziare che questo titolo non è sopravvalutato e forse ora potrebbe essere un buon momento per acquistarlo. Un’altra informazione utile per i potenziali investitori è che questa società ha pagato più di $6 miliardi di dividendi ai suoi azionisti negli ultimi tre anni e questo numero può essere ancora maggiore in futuro.

Analisi tecnica: GM ha un ottimo rapporto rischio/rendimento

Fonte dati: tradingview.com

A mio parere, questo titolo ha un ottimo rapporto rischio/rendimento e gli investitori in General Motors potrebbero guadagnare molto di più assumendosi un rischio relativamente minore. In questo grafico, ho segnato gli attuali livelli di resistenza e supporto. I primi sono a 30$ e 26$, mentre 34$ e 38$ rappresentano gli attuali livelli di resistenza.

Se il prezzo supera i 34$ sarebbe un segnale di acquistare in quanto ci sarebbe la strada aperta a 36$. Un aumento sopra i 38$ supporta la continuazione del trend rialzista e il prossimo obiettivo di prezzo potrebbe essere intorno ai 40$. Se il prezzo scende nel prossimo periodo, ogni prezzo nell’intervallo 20-25$ potrebbe essere un’ottima opportunità per acquistare questo titolo.

In sintesi

Le azioni di General Motors potrebbero essere una buona opzione di investimento e la maggior parte degli analisti finanziari si aspetta inoltre che il suo prezzo aumenti considerevolmente nei prossimi anni. General Motors è diventata un partner di produzione strategico di Nikola e questa partnership è una vittoria per entrambe le società. La società ha pagato più di $6 miliardi di dividendi ai suoi azionisti negli ultimi tre anni e questo numero potrebbe crescere ancora in futuro.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro