L’UE esplora i green bond per la prima volta

By: Gannicus Oliver
Gannicus Oliver
Gannicus Oliver è un autore, consulente, appassionato di economia digitale e investitore. Vanta oltre tre anni di esperienza nei… read more.
on Set 16, 2020
  • Il clima sembra influenzare sempre più le decisioni di investimento, si opta per i green bond.
  • Questa mossa dell'UE segue l'emissione dei green bond tedeschi nel 2020, con la seconda in programma.
  • L'inquinamento atmosferico è in aumento in Germania e l'UE vuole ridurre le emissioni di carbonio.

La Commissione europea si prepara a emettere green bond per la prima volta, poiché investitori e politici chiedono a Bruxelles di aumentare il debito sostenibile come parte dei suoi €750 miliardi di prestiti per finanziare la ripresa economica dell’Europa dal Coronavirus.

Il commissario per il bilancio dell’UE, Johannes Hahn, ha dichiarato al Financial Times che Bruxelles sta “esplorando la possibilità” di vendere obbligazioni sostenibili, che fa parte dell’impareggiabile esercizio di aumento del debito che probabilmente inizierà il prossimo anno.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

I green bond nascono per finanziare progetti con un impatto positivo sull’ambiente e sul clima. Sono anche un modo per raccogliere fondi per scopi rispettosi dell’ambiente e le emissioni sono aumentate negli ultimi anni, con un totale di $263 miliardi venduti in tutto il mondo nel 2019, secondo le stime di Moody’s, fino a meno di $1 miliardo un decennio fa.

Hahn ha detto:

“La commissione sta esplorando la possibilità di emettere parte delle sue obbligazioni in formati che dimostrino il suo impegno per la finanza sostenibile, inclusi i bond sociali e/o green”.

A luglio, i leader dell’UE hanno firmato un accordo che consentiva il prestito di €750 miliardi sui mercati finanziari internazionali, che finanzierà un progetto “Next Generation EU” che offrirà sovvenzioni e prestiti per aiutare gli stati dell’UE a riprendersi da l’effetto negativo del COVID-19, secondo il Financial Times.

Come vengono emessi i green bond?

Come suggerisce il nome, queste obbligazioni sono create per aiutare a finanziare progetti rispettosi dell’ambiente.

È essenziale sapere che la maggior parte delle obbligazioni ecocompatibili sono emesse come “green” per utilizzare i proventi o obbligazioni legate ad attività. Tuttavia, i proventi di queste obbligazioni sono destinati a progetti rispettosi del clima, ma sono garantiti dall’intero bilancio dell’emittente.

Oggigiorno, i bond rispettosi dell’ambiente sono sempre più prese in considerazione. Si ritiene che €200 miliardi del totale di €900 miliardi saranno spesi in progetti green, in base all’impegno assunto dai leader dell’Eurozona di spendere solo almeno il 30% dei fondi recuperati in fondi sostenibili.

La recente mossa segue l’emissione della Germania dei suoi primi green bond nel 2020, con la seconda obbligazione in programma.

È anche essenziale sapere che il Fondo europeo per gli investimenti ha emesso il suo primo green bond nel 2007 con il nome di Climate Awareness Bond. I vantaggi di tali obbligazioni includono il miglioramento della reputazione degli investitori e il sostegno alla sostenibilità.

Il rapido aumento dei legami rispettosi dell’ambiente

Il CEO dell’assicuratore francese Axa, Thomas Buberl, ha affermato che c’era una massiccia domanda di green bond da parte di investitori a lungo termine come Axa.

L’anno scorso, il governo dell’UE ha firmato un impegno a diventare il primo continente a emissioni zero al mondo entro il 2050, una mossa che richiederà miliardi di euro di investimenti.

Il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, annuncerà questa settimana l’ambizione di Bruxelles di aumentare l’obiettivo di riduzione delle emissioni per il 2030. Germania, Svezia, Paesi Bassi, Francia e Polonia hanno tutti emesso green bond.

Le obbligazioni rispettose dell’ambiente non arriveranno presto sul mercato e le prime fasi di vendita di obbligazioni saranno sotto forma di debito convenzionale.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro