ConocoPhillips acquisirà Concho Resources incentrate su Permiano per £7,46 miliardi

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Ott 19, 2020
  • ConocoPhillips acquisirà Concho Resources incentrate sul Permiano per £7,46 miliardi.
  • L'accordo sulle azioni si traduce in un premio dell'1,4% sul prezzo di chiusura di Concho.
  • La società risultante dalla fusione vedrà costi annuali e risparmi di capitale pari a £384,38 milioni entro il 2022.

In un annuncio lunedì, ConocoPhillips (NYSE: COP) ha dichiarato che acquisirà Concho Resources Inc (NYSE: CXO), una perforatrice focalizzata sul Permiano, per 7,46 miliardi di sterline. Sarà il più grande affare di scisto del 2020 poiché la pandemia di Coronavirus quest’anno ha pesato pesantemente sui prezzi globali del petrolio, portando i produttori di petrolio e gas a ricorrere al consolidamento per sopravvivere.

Con 26 sterline per azione, ConocoPhillips è attualmente in calo di oltre il 45% nel mercato azionario quest’anno. Ma le azioni della società hanno registrato un netto recupero da un minimo di un anno fino ad oggi di 17,43 sterline per azione a marzo. La multinazionale ha una capitalizzazione di mercato di 27,84 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 16,57.

ConocoPhillips diventerà uno dei migliori produttori nel Bacino Permiano

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La crisi del virus,COVID-19, che finora ha infettato più di 8 milioni di persone negli Stati Uniti e causato poco meno di 225mila morti, ha spinto le società di shale a livello nazionale in profonde perdite, poiché non sono riuscite a raccogliere nuovi capitali quest’anno nel tentativo di ristrutturare debito.

L’accordo per tutte le azioni sostituirà ogni azione per gli azionisti di Concho con 1,46 azioni di ConocoPhillips. L’accordo si traduce in un prezzo per azione di 37,90 sterline che rappresenta un premio dell’1,4% sul prezzo al quale Concho ha chiuso la sessione regolare in borsa venerdì.

È probabile che entro il 2022 la società risultante dalla fusione vedrà costi annuali e risparmi di capitale pari a 384,38 milioni di sterline.

Dopo il completamento della transazione, ConocoPhillips diventerà un produttore di primo piano nel principale giacimento petrolifero statunitense, il bacino del Permiano. L’azienda con sede a Houston pomperà 1,5 milioni di BPD (barili al giorno), la più grande del campionato di società indipendenti con sede negli Stati Uniti che si concentrano sull’esplorazione di idrocarburi.

In Permiano, Concho pompa quasi 319 mila BPD contro 50 mila BPD molto più bassi per Conoco. In notizie separate dagli Stati Uniti, la società di perforazione di petrolio e gas, Halliburton ha riportato una perdita di 13,07 milioni di sterline nel terzo trimestre fiscale.

I commenti dell’analista di M&A, Andrew Dittmar,

Secondo l’analista di M&A di Enverus, Andrew Dittmar:

“Concho è stata nella breve lista delle grandi società del Permiano che hanno suscitato interesse a causa della sua grande produzione, vasta superficie e debito relativamente basso.”

Con 37,36 sterline per azione, Concho Resources ha finora perso il 45% in borsa quest’anno. Al culmine delle interruzioni del COVID-19, le azioni della società erano crollate a 27,68 sterline per azione a marzo.

Al momento, Concho è quotata a 7,35 miliardi di sterline.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro