USD/CNY: yuan stabile mentre l’inflazione cinese è al minimo di 11 anni

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo figlio e… read more.
on Nov 10, 2020
  • La coppia USD/CNY è leggermente in calo poiché i trader reagiscono alle ultime notizie sui vaccini.
  • Pfizer ha detto che il suo vaccino era efficace al 90% mentre la FDA ha eliminato l'anticorpo di Eli Lilly.
  • I dati provenienti dalla Cina hanno mostrato che il tasso annuo di inflazione è sceso al minimo di 11 anni.

Il prezzo della coppia USD/CNY è sceso dello 0,25% poiché i trader reagiscono all’indebolimento del dollaro e ai dati sull’inflazione della Cina. È quotata a 6,6118, che è leggermente superiore al minimo di ieri di 6,5622.

USD/CNY
USD/CNY diminuisce dopo i deboli dati sull’inflazione in Cina

Il dollaro USA cala per le speranze di un vaccino

Il dollaro USA è diminuito rispetto alle valute simili mentre i trader hanno reagito alle ultime notizie sul vaccino Covid-19. In una dichiarazione di ieri, Pfizer, una delle principali società farmaceutiche, ha affermato che il suo vaccino ha un efficacia di oltre il 90%. Ciò ha spinto le azioni globali al rialzo e asset sicuri come il dollaro USA e lo yen giapponese al ribasso.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Analisti e investitori ritengono che un vaccino contribuirà a ridurre i contagi nella maggior parte dei Paesi, eliminando il rischio di un lungo periodo di crescita lenta. Ciò è particolarmente importante ora che in quasi tutto il mondo, soprattutto negli Stati Uniti e in Europa, si sta verificando un aumento dei casi.

La Federal Drug Administration (FDA) ha autorizzato anche l’uso di un anticorpo sviluppato da Eli Lilly. L’anticorpo agisce imitando le difese naturali del corpo umano contro il virus.

Nel frattempo, il dollaro si sta indebolendo anche perché i rischi posti dalle elezioni americane sono stati parzialmente eliminati.

L’inflazione in Cina scende

L’USD/CNY sta reagendo anche agli ultimi dati sull’inflazione dalla Cina. Secondo l’ufficio statistico del Paese, l’indice ufficiale dei prezzi al consumo è diminuito dello 0,3% in ottobre, portando a una crescita annualizzata dello 0,5%. Nel mese precedente, il CPI su base mensile (MoM) e su base annuale (YoY) erano cresciuti rispettivamente dello 0,2% e dell’1,7%. Il CPI è stato il più basso degli ultimi 11 anni.

Secondo il Bureau, i prezzi al consumo sono stati influenzati dai bassi prezzi della carne di maiale, che sono diminuiti del 2,8% rispetto all’anno scorso. Tale aumento è stato significativamente inferiore al calo del 25,5% nel settembre di quest’anno.

Il CPI core, che esclude i prodotti alimentari ed energetici volatili, è rimasto invariato allo 0,5% in ottobre. L’inflazione è quindi notevolmente inferiore al target cinese del 3,5%.

Allo stesso tempo, l’indice dei prezzi alla produzione (PPI) è sceso di un tasso annuo del 2,1%, peggiore del previsto calo del 2,0%.

Previsioni tecniche USD/CNY

USD/CNY
Grafico tecnico USD/CNY

Sul grafico giornaliero, vediamo che la coppia USD/CNY è scesa di oltre l’8,65% da maggio di quest’anno. Il prezzo rimane al di sotto delle medie mobili a 50 e 25 giorni. Ha anche formato un canale discendente che viene mostrato in verde. Il prezzo è compreso tra questo canale. Pertanto, sospetto che la coppia continuerà a salire poiché i rialzisti mirano al lato superiore del canale a 0,6700. Leggi la nostra recensione completa dei migliori broker forex che accettano Paypal qui.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro