Il platino è il nuovo oro?

By: Jayson Derrick
Jayson Derrick
Jayson vive a Montreal con sua moglie e sua figlia, ama guardare l'hockey ed è alla ricerca di una… read more.
on Nov 30, 2020
  • Il rally dell'oro è giunto al termine e la merce è crollata dai massimi di agosto.
  • Il platino invece è cresciuto del 14% a novembre.
  • Il platino è destinato a sostituire l'oro come principale investimento in metallo?

I prezzi dell’oro hanno raggiunto il picco nel mese di agosto a più di 2.000$ l’oncia e da allora hanno perso slancio e perso circa quattro mesi di guadagni. Il platino d’altra parte è aumentato del 14% a novembre e alcuni si chiedono se la rivendicazione della fama dell’oro sia giunta al termine.

Platinum un gioco di energia pulita

Secondo il Wall Street Journal, la crescente domanda di energia pulita è un chiaro catalizzatore per il platino. Sebbene la scienza alla base del platino sia complicata, la breve spiegazione è la seguente: la tecnologia dell’idrogeno rinnovabile immagazzina il gas combustibile dall’acqua nelle celle a combustibile che viene poi utilizzato per alimentare case e automobili. Il platino svolge un ruolo vitale nel processo e subirà un aumento della domanda man mano che i governi sottolineano l’importanza dell’energia pulita.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’Unione Europea, ad esempio, si è impegnata nel 2020 a rendere l’idrogeno rinnovabile una componente importante del suo “Green Deal europeo”, secondo il WSJ. Il gruppo di nazioni punta a diventare carbon neutral entro 30 anni.

Negli Stati Uniti una potenziale amministrazione di Joe Biden spenderà $2 trilioni in prodotti energetici verdi. Poiché le sue prospettive di essere ufficialmente nominato presidente eletto a dicembre aumentano di giorno in giorno, gli investitori stanno acquistando la merce in anticipo.

L’oro perde il suo fascino

In un momento in cui le prospettive del platino sembrano rafforzarsi, la proposta dell’oro vacilla. La commodity è diventata una delle poche risorse di riferimento per fuggire al sicuro durante la pandemia di COVID-19.

Ma poiché più produttori di vaccini stanno descrivendo i loro incoraggianti risultati di prova con altri da seguire, gli investitori vendono oro. La commodity ha chiuso la sessione di trading della scorsa settimana a 1.781,90$, che segna i suoi livelli più bassi dall’inizio di luglio.

In poche parole, l’oro è nelle “ultime fasi della sua corsa” mentre il platino offre agli investitori una “storia di crescita a lungo termine” che è nelle fasi iniziali, ha detto al WSJ Steven Dunn, responsabile dei fondi negoziati in borsa presso Aberdeen Standard Investments.

La domanda di platino supera l’offerta

Secondo il World Platinum Investment Council, la domanda globale di platino supererà per la prima volta la domanda disponibile. Ogni anno sono necessari da 7 a 8 milioni di once di platino, sebbene la mancanza di fornitura potrebbe essere il risultato di COVID-19.

La stragrande maggioranza del platino proviene dalle miniere del Sud Africa. A luglio, il settore del platino del Paese ha registrato migliaia di casi positivi di COVID-19. L’industria mineraria del Sud Africa impiega 455.000 persone di cui 164.500 persone lavorano presso o per società minerarie di platino.

La storia della domanda a lungo termine per il platino supererà sicuramente qualsiasi interruzione a breve termine legata al COVID. Nel solo segmento automobilistico, un’auto a celle a combustibile a idrogeno richiede quasi quattro volte più platino di un’auto diesel.

“L’economia dell’idrogeno richiede celle a combustibile e le celle a combustibile hanno bisogno di platino”, ha detto al WSJ Trevor Raymond, capo della ricerca del World Platinum Investment Council.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro