Investire o meno in azioni Toyota a dicembre?

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Dic 7, 2020
  • Le vendite globali annuali di veicoli elettrici Toyota potrebbero raggiungere 5,5 milioni entro il 2025.
  • La società ha aumentato le sue previsioni di vendita globali a 9,4 milioni di veicoli per l'anno fiscale 2021.
  • Toyota ha introdotto l'applicazione dei suoi veicoli elettrici PROACE.

Le azioni Toyota (NYSE: TM) hanno trovato un forte supporto sopra il livello di 130$, ma il prezzo non può ancora superare la resistenza di 140$. A novembre, le vendite di Toyota negli Stati Uniti sono diminuite solo dell’1% e la società ha aumentato le sue previsioni di vendita globali a 9,4 milioni di veicoli.

Analisi fondamentale: le vendite USA di Toyota sono diminuite solo dell’1% a novembre

Toyota è il più grande produttore di automobili in Giappone e il secondo al mondo dopo Volkswagen. L’azienda è leader di mercato globale nelle vendite di veicoli elettrici ibridi e gli ibridi Toyota sono fortemente promossi nei mercati globali.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo le ultime notizie, Toyota ha introdotto l’applicazione dei suoi veicoli elettrici PROACE per includere veicoli passeggero e commerciali leggeri. Le nuove versioni della serie PROACE arriveranno a febbraio 2021 e l’azienda fornirà una garanzia di otto anni/160.000 km per le batterie.

Anche in questo contesto pandemico, gli affari della Toyota stanno andando bene. Toyota ha annunciato che le sue vendite globali annuali di veicoli elettrificati potrebbero raggiungere 5,5 milioni entro il 2025 e la società ha aumentato le sue previsioni di vendita globali a 9,4 milioni di veicoli per l’anno fiscale 2021.

“L’elettrificazione automatica stava procedendo più velocemente del previsto e la tempistica per raggiungere quel livello di vendite elettrificate (ibrida, ibrida plug-in, elettrica, cella a combustibile a idrogeno) è di cinque anni prima di quanto inizialmente pianificato”, ha affermato Seiya Nakao, presidente e presidente di Toyota.

Negli Stati Uniti, le vendite di Toyota sono diminuite solo dell’1% a novembre a 205.764 veicoli, un valore superiore alle aspettative. Le vendite di autocarri sono diminuite dello 0,4% su base annua a 139.825 unità, ma la società ha registrato un aumento del 48% nelle vendite ibride a 33.665 unità negli Stati Uniti

La notizia positiva è che le vendite di auto in Cina sono aumentate del 12,5% in ottobre, il quarto guadagno mensile consecutivo nel più grande mercato automobilistico del mondo.

I fondamentali di questa azienda sono eccellenti, la società ha aumentato le sue previsioni di vendita globali e il dividendo rimane al sicuro. Con una capitalizzazione di mercato di $193 miliardi, questo titolo è ancora sottovalutato rispetto agli altri produttori di automobili, e forse ora potrebbe essere un buon momento per investire in azioni Toyota.

Analisi tecnica: l’attuale tendenza rialzista rimane intatta

Fonte dei dati: tradingview.com

Le azioni Toyota si sono mosse in un trend rialzista negli ultimi mesi e per ora non ci sono segnali di inversione di tendenza. I livelli di supporto importanti sono 130$ e 120$, mentre invece 140$, 145$ e 150$ rappresentano i livelli di resistenza.

Se il prezzo supera 140$, sarebbe un segnale per acquistare azioni Toyota, ma se il prezzo scende al di sotto di 120$, sarebbe un forte segnale di “vendita” e il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno a 100$. Se il prezzo scende nei prossimi mesi, ogni prezzo compreso tra 120$ e 100$ potrebbe essere una buona opportunità per l’acquisto di azioni Toyota.

In sintesi

Le azioni Toyota potrebbero essere una buona opzione di investimento e la maggior parte degli analisti finanziari si aspetta che il suo prezzo aumenti considerevolmente nei prossimi anni. La società ha aumentato le sue previsioni di vendita globali a 9,4 milioni di veicoli per l’anno fiscale 2021 e con una capitalizzazione di mercato di $193 miliardi questo titolo è ancora sottovalutato rispetto agli altri produttori di automobili. Se il prezzo supera 140$ questo dicembre, sarebbe un segnale di “acquisto”, ma se il prezzo scende al di sotto di 120$, sarebbe un forte segnale di “vendita” e il prossimo obiettivo potrebbe essere di circa 100$.