USD/CHF ai minimi del 2015 dopo la decisione sui tassi della BNS di fine anno

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo figlio e… read more.
on Dic 17, 2020
  • La coppia USD/CHF ha vacillato dopo l'ultima decisione della Banca nazionale svizzera.
  • La banca ha lasciato invariato il tasso di interesse a -0,75%, in linea con le aspettative.
  • La decisione è arrivata il giorno dopo che gli USA hanno dichiarato la Svizzera un manipolatore di valuta.

Il prezzo USD/CHF ha vacillato dopo l’ultima decisione sui tassi di interesse da parte della Banca nazionale svizzera (BNS) e della Federal Reserve. La coppia è quotata a 0,8850, che è vicino al suo livello più basso dal 2015.

USD/CHF
Azione di prezzo USD/CHF

Decisione sui tassi della BNS

La BNS ha concluso oggi la sua riunione di due giorni, lasciando invariato il tasso di interesse principale a -0,75%, livello al quale si attesta da gennaio 2015. Ciò è risultato in linea con ciò che la maggior parte degli analisti si aspettava e ciò che la banca aveva guidato in precedenza.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La banca ha affermato che la politica espansiva è necessaria per attutire l’economia dall’impatto della pandemia Covid.

Inoltre, la BNS ha anche aggiornato le sue previsioni economiche per l’anno. Si aspetta che l’economia si contragga del 3%, che è migliore della stima precedente. Si aspetta inoltre che il tasso di inflazione torni in territorio negativo nel prossimo anno. La banca ha dichiarato ufficialmente:

“Nella sua valutazione di politica monetaria a settembre, aveva previsto un calo ancora più forte. La revisione è dovuta al fatto che la diminuzione del PIL derivante dalla prima ondata di pandemia non è stata così sostanziale come inizialmente previsto”.

Questa decisione è arrivata due giorni dopo che la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha dichiarato che l’economia si contrarrà del 3,3% quest’anno per poi riprendersi del 3,0% nel 2021.

Ancora più importante, la decisione è arrivata il giorno dopo che anche la Federal Reserve ha preso la sua decisione di fine anno. Ha lasciato i tassi invariati e si è impegnata a continuare ad aumentare i suoi acquisti di asset.

Gli Stati Uniti dichiarano la Svizzera manipolatore di valuta

Nella sua dichiarazione odierna, la BNS ha affermato che il franco svizzero è ancora sopravvalutato e si è impegnata a fare di più al riguardo. Questo è importante per due ragioni: in primo luogo, un franco più forte è solitamente negativo per l’economia svizzera, che ricava la maggior parte delle sue entrate dalle esportazioni. Di conseguenza, una valuta più forte rende i suoi beni più costosi.

In secondo luogo, la dichiarazione è arrivata il giorno dopo che gli Stati Uniti hanno dichiarato il Paese un manipolatore di valuta. Il Dipartimento del Tesoro ha affermato che il Paese, insieme al Vietnam, ha mantenuto le proprie valute più basse per “impedire un effettivo aggiustamento della bilancia dei pagamenti”.

Tuttavia, gli economisti non si aspettano che questa mossa abbia un impatto importante sulla coppia USD/CHF poiché l’amministrazione Trump è nei suoi ultimi giorni al comando. Inoltre, il franco svizzero ha effettivamente guadagnato del 10% rispetto al dollaro da marzo.

Prospettive tecniche USD/CHF

USD/CHF
Prospettive tecniche USD/CHF

La coppia USD / CHF ha registrato una forte tendenza al ribasso dopo aver raggiunto il picco a 0,9900 all’inizio di quest’anno. Analisti presso i principali broker forex ritengono che il calo sia stato principalmente dovuto al dollaro USA più debole poiché il sentimento di propensione al rischio ha invaso il mercato.

Sul grafico giornaliero, rimane al di sotto delle medie mobili a breve e lungo termine mentre le due linee e l’istogramma del MACD sono al di sotto della linea neutra.

Pertanto, la coppia probabilmente continuerà a scendere poiché i ribassisti puntano al prossimo livello psicologico di 0,8800. Tuttavia, questa previsione sarà invalidata se il prezzo riesce a superare 0,90 poiché ciò implicherà che ci sono più acquirenti sul mercato.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro