USD/CHF: calo senza fine per la forza del franco svizzero

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo figlio e… read more.
on Gen 4, 2021
  • La coppia USD/CHF è scesa al livello più basso dal 2015 dopo il forte PMI manifatturiero svizzero.
  • Il PMI manifatturiero svizzero è salito a 58, il livello più alto dal 2018.
  • La coppia reagirà quest'oggi anche alle elezioni del Senato della Georgia.

La coppia USD/CHF è scesa al livello più basso da gennaio 2015 in vista del ballottaggio in Georgia e dopo il forte PMI manifatturiero della Svizzera. Viene scambiato a 0,8788, che è dell’11% inferiore al massimo dello scorso anno pari a 0,9897.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il franco svizzero ha registrato una forte tendenza contro il dollaro statunitense

Il settore manifatturiero svizzero si rafforza

La Svizzera è ampiamente conosciuta per il suo robusto settore manifatturiero, con aziende come Novartis, Nestlé e ABB che detengono una quota di mercato sostanziale in tutto il mondo. Il Paese è famoso anche per le sue esportazioni.

In un rapporto di oggi, Procure e Credit Suisse hanno affermato che il PMI manifatturiero complessivo è salito a 58,0 a dicembre da 55,2 del mese precedente. Questa lettura è stata migliore della stima mediana di 54,0, oltre ad essere la più alta dal 2018.

Questa performance si è verificata poiché la domanda per i prodotti del Paese ha continuato a crescere. In effetti, gli indici di utilizzo della capacità, tempi di consegna dell’offerta, occupazione e ottimismo da parte dei produttori hanno continuato a crescere. Il PMI manifatturiero è stato migliore di quello dell’Unione Europea, che è sceso a 55,2 e di quello del Regno Unito, che è salito a 57,5.

Il rafforzamento del franco svizzero pone rischi sostanziali per il settore manifatturiero svizzero. Questo perché rende i suoi manufatti più costosi di quelli dei suoi concorrenti. In effetti, la Banca nazionale svizzera si è lamentata del rafforzamento del franco nella maggior parte delle sue recenti decisioni sui tassi.

Elezioni del Senato della Georgia

Guardando al futuro, la coppia USD/CHF reagirà alle prossime elezioni in Georgia sui numeri dei salari non agricoli degli Stati Uniti. L’elezione di domani è importante perché determinerà la leadership del Senato. Determinerà anche il successo dell’amministrazione di Joe Biden.

Analisti nella maggior parte dei broker forex prevedere che una vittoria dei Democratici sarà peggiore per il dollaro USA. Questo perché i leader si sono già impegnati a fornire trilioni di dollari di stimoli. Avranno anche i voti per abrogare la maggior parte delle politiche di Trump, compresi i tagli alle tasse.

Tuttavia, se i repubblicani vincono almeno un seggio, ciò porterà a un ingorgo, il che renderà difficile per Biden attuare i suoi piani.

Alla fine di questa settimana, la coppia USD/CHF reagirà all’importante PMI servizi e ai dati sui salari non agricoli statunitensi.

Prospettive tecniche USD/CHF

USD/CHF
Grafico tecnico USD/CHF

Il grafico giornaliero mostra che la coppia USD/CHF è stata in una forte tendenza al ribasso. Si è spostata al di sotto delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni. Inoltre, l’indice di forza relativa (RSI) ha continuato a diminuire. Pertanto, il percorso di minor resistenza è inferiore, con il prossimo obiettivo chiave a 0,8750. Tuttavia, c’è anche la possibilità che la coppia subisca un’inversione nel breve termine.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro